Kim Jong-un supervisiona test di una nuova "arma tattica"
Kim Jong-un supervisiona test di una nuova “arma tattica”
Esteri

Kim Jong-un supervisiona test di una nuova “arma tattica”

Kim Jong-un

La Corea del Nord sperimenta una nuova "arma tattica", alla presenza di Kim Jong-un. Un modo forse per far ritirare agli USA le sanzioni.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha supervisionato il test di una nuova arma “ad alta tecnologia tattica”. A riferirlo i media statali della Corea del Nord. Da quando Pyongyang ha cominciato ad intrecciare relazioni con gli altri Stati (USA e Corea del Sud in primis) per cercare di uscire dall’isolamento a livello internazionale in cui era piombato in questi anni, tutti i test nucleari e missilistici sono stati sospesi. Al momento, non ci sono prove del fatto che questa nuova “arma tattica” sia quindi un ordigno atomico.

Kim Jong-un chiede stop sanzioni

Dopo l’accordo stretto con Donald Trump, quella di Kim Jong-un è la prima visita ufficiale a una base militare e il primo annuncio di un test dall’inizio del 2018. L’agenzia di stampa nordcoreana ha sottolineato come Kim Jong-un non abbia potuto nascondere la sua “grande gioia” per la riuscita del test, che ha avuto luogo alla Academy of National Defense Science.

Per il momento, però, non sono stati diffusi dettagli in merito a questa nuova arma.

Il test arriva in un periodo in cui i negoziati tra USA e Corea del Nord sembrano aver avuto una battuta d’arresto. Kim Jong-un ha assicurato che in questo momento è maggiormente concentrato sullo sviluppo economico del Paese piuttosto che su quello militare, ma Pyongyang esprime frustrazione per il fatto che Washington è intenzionato a revocare le sanzioni solo al termine del lungo processo di denuclearizzazione.

Ed infatti, all’inizio di novembre, il ministero degli Esteri della Corea del Nord ha avvertito che il Paese potrebbe tornare sulla strada del “pyongjin” (sviluppo simultaneo di armi nucleari e dell’economia) se le sanzioni non sarebbero state abolite. La Corea del Nord inoltre critica la scelta di Stati Uniti e Corea del Sud di proseguire con esercitazioni militari congiunte.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche