Scontri in Francia: 409 feriti, consenso di Macron in calo | Notizie.it
Scontri in Francia: 409 feriti, consenso di Macron in calo
Esteri

Scontri in Francia: 409 feriti, consenso di Macron in calo

Francia un morto tra i manifestanti. Consenso Macron in calo

In Francia, una vittima tra i 'gilet gialli' nella manifestazione contro il caro-carburante in Savoia. Macron al minimo storico: 25% di consensi.

Scompiglio in tutta la Francia nella giornata di sabato 17 novembre, durante le manifestazioni contro il caro-carburante. Il bilancio registrato dal Ministero degli Interni indica che alle proteste hanno preso parte 282.000 manifestanti. Si registra una vittima e cresce il numero dei feriti, 409 persone (14 gravi) con un totale di 282 arresti. In una Parigi paralizzata, la polizia si è presentata in assetto antisommossa, con gas lacrimogeni scagliati sui manifestanti. Macron mai così basso nei consensi, al minimo storico del 25%, dalla sua salita all’Eliseo.

Caro-carburante, parla il Governo

“Siamo stati eletti per risolvere i problemi che ci eravamo lasciati alle spalle e continueremo a farlo senza sosta. Bisogna assolutamente uscire da questa trappola delle auto, del petrolio e del diesel in cui ci siamo rinchiusi da troppo tempo”. Queste le parole del ministro della Transizione ecologica, François de Rugy, in un’intervista a Le Parisien, in cui ha confermato l’intenzione del governo di mettere in atto il caro-benzina a partire dal 1° gennaio 2019.

La manovra vedrà il carburante salire di 4 centesimi al litro; più duro l’approccio verso il diesel, con un rincaro di 7 centesimi al litro.

Francia, il popolo si ribella

Secondo il Ministero dell’Interno, sarebbero stati 282.000 i manifestanti accorsi a dimostrare il proprio malcontento contro la manovra ecologista. Le zone calde della protesta sono state Parigi, in cui il corteo ha raggiunto il Palazzo dell’Eliseo, il traforo del Monte Bianco al confine con l’Italia, e Pont-de-Beauvoisin, dove una donna di 63 anni nella folla è stata investita da un’auto. La conducente, che stava portando la figlia in ospedale, sarebbe stata spaventata da alcuni manifestanti; avrebbe così pestato sull’acceleratore, investendo e uccidendo la 63enne. A nord, sull’autostrada al confine col Belgio, così come a Disneyland, sono stati occupati caselli e punti d’accesso, facendo passare macchine e visitatori gratuitamente.

Macron: “Serve un’Europa più unita”

Intanto in un incontro tenutosi al Bundestag, il parlamento tedesco, Emmanuel Macron ha ribadito la sua posizione di creare un’Europa più forte, introducendo anche l’esercito europeo. “La coppia franco-tedesca ha il dovere di non far scivolare il mondo verso il caos. Per questo l’Europa deve diventare più forte, per questo deve essere più autonoma”, ha dichiarato il presidente francese, mentre nei confini nazionali si scatenava il malcontento, e il consenso nei suoi confronti precipita. Il leader avrà un incontro bilaterale con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora