×

USA, lanciato blocco cemento da un ponte: morto sul colpo

Condividi su Facebook

Stava guidando per andare al lavoro, quando da un cavalcavia qualcuno ha lanciato sulla sua auto un blocco di cemento. Morto sul colpo.

Un automobilista è rimasto ucciso lungo un’autostrada nei dintorni di Nashville, Tennessee, da un blocco di cemento che lanciato da un cavalcavia ha centrato in pieno il parabrezza della sua auto, colpendolo in pieno volto.

La vittima, Joe Shelton Jr, residente a Pleasant View, Tennessee, verso le cinque del mattino di martedì 20 novembre 2018 stava guidando lungo la Interstatale 24 per recarsi al lavoro.

Il masso, molto probabilmente lanciato dallo Shelby Avenue Bridge, ha colpito in pieno l’ignaro passante. La sua auto, una Nissan GTR sports, ha proseguito la sua corsa senza controllo, andando ad urtare un pick-up prima di finire contro il guard rail.

Ennesimo caso di lancio massi da un ponte

Un ennesimo caso di lancio di pietre da un cavalcavia con il quale la polizia e la città di Nashville devono confrontarsi.

Polizia che nel corso del 2017 ha dovuto indagare su dieci diversi episodi di lancio di pietre su auto in corsa.

Un problema sentito dalla comunità, tanto da spingere un gruppo di cittadini a mettere a disposizione un premio di 5000 dollari per chiunque sia in grado di fornire indicazioni che possano portare all’arresto dei responsabili.

Ma il Tennessee non è l’unico stato a doversi confrontare con questo genere di problemi, una specie di gioco purtroppo non estraneo nemmeno al nostro paese.

Lo scorso anno in Michigan cinque adolescenti sono stati arrestati per aver lanciato un grosso masso da un cavalcavia, che ha ucciso un operaio edile padre di quattro figli. In quel caso la polizia era riuscita a risalire ai responsabili. Uno dei ragazzi coinvolti si è dichiarato colpevole di omicidio, mentre gli altri quattro si sono riconosciuti colpevoli di omicidio colposo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.