Inghilterra, pensava fosse un'ulcera: è tumore alla bocca | Notizie.it
Inghilterra, pensava fosse un’ulcera: è tumore alla bocca
Esteri

Inghilterra, pensava fosse un’ulcera: è tumore alla bocca

ospedale
ospedale

Un'ulcera alla bocca trascurata si è ingrandita. Si trattava di un tumore. Millie Murphy è stata operata e ha deciso di raccontare la sua storia.

Millie Murphy, 21 anni, ha scoperto di avere un tumore alla bocca dopo una visita dal dentista. Visitata in precedenza da altri medici, pensava si trattasse solo di un’ulcera. “Se avessi anche solo immaginato che si trattasse di cancro, sarei intervenuta prima, ovviamente”, ha dichiarato.

Credeva fosse un’ulcera, era un tumore

Credeva fosse un’ulcera e invece è un tumore. La vita di Millie Murphy, 21 anni di Doncaster, in Inghilterra, è cambiata all’improvviso. All’inizio dell’anno si è accorta di avere un’ulcera in bocca. Visitata da alcuni medici, ha iniziato a fare delle cure leggere ma quell’ulcera non passava. Allora dopo qualche mese è andata dal dentista per un normale controllo e ha scoperto che non si trattava di una banale infiammazione ma di un tumore alla bocca. Purtroppo è stata trascurata troppo a lungo, quella che si pensava un’ulcera si è ingrandita il triplo e il tumore si è espanso anche al collo. La vita della ragazza non è più quella di una normale 21enne.

Millie non può più mangiare ciò che vuole, deve fare molta attenzione ai cibi che ingerisce. Costretta a letto, respira e si nutre grazie a un tubo. “Cerco di far finta che tutto sia normale ma niente lo è”, ha riferito la ragazza al “Sun”. Quando è stata operata il tumore si era diffuso del 70% sulla sua lingua, sul palato e sul collo. Ora Millie si sta sottoponendo a radioterapia e chemioterapia per sconfiggere quel male che non solo rischia di rubarle la vita ma che l’ha portata a vergognarsi di se stessa. Ma la giovane è forte e non ha paura: “Voglio sconfiggere il tumore e andare avanti”. Uno sguardo è rivolto al futuro, tant’è che ha deciso di congelare gli ovuli per poter avere un figlio siccome le cure potrebbero influire negativamente sulla sua fertilità.

“Se l’avessi saputo, sarei intervenuta prima”

Millie Murphy ha deciso di raccontare la sua storia per far sì che non si sottovalutino mai i messaggi del nostro corpo. “Ho pensato fosse solo un’afta – ha spiegato – poi è cresciuta, ha iniziato a cambiare colore, era verdastra, sanguinava molto e faceva veramente tanto male. Se avessi anche solo immaginato che si trattasse di cancro, sarei intervenuta prima, ovviamente”. La sua vita è solo messa in stand-by, ma dichiara che quello che la sconvolge di più è che tutto questo avrebbe potuto essere evitato se solo ci fosse stato una maggiore attenzione e consapevolezza della malattia. Al “Sun” ha fatto sapere di aver avuto timore di essere giudicata, ma il suo terribile viaggio non deve essere vano. Questo duro percorso non sarebbe esistito se il suo medico avesse riconosciuto i classici segni del tumore. Ha deciso di raccontare la sua storia per evitare che si ripeti e, ora, coraggio di Millie è tanto: “Voglio solo che questo finisca così da poter vivere di nuovo la mia vita”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora