> > Malato di tumore guarisce: si fa il tatuaggio del medico

Malato di tumore guarisce: si fa il tatuaggio del medico

tatuaggio

A Córdoba, in Argentina, un uomo guarito dal cancro ha ringraziato il proprio medico tatuandosi la sua faccia sulla schiena.

In Argentina un uomo è stato talmente felice di venir curato che si è tatuato il volto del chirurgo che l’ha operato, con sullo sfondo la facciata dell’ospedale.

E’ ciò che è successo a Córdoba, dove un paziente dell’ospedale pubblico della città ha voluto dimostrare in questa maniera quanto fosse grato non sono per le terapie che l’hanno guarito dal cancro ma anche per la profonda empatia del medico, il dottor Paul Lada.

Tatuaggio: un ricordo indelebile

“Non mi è mai capitata una cosa del genere” ammette il dottor Paul Lada, con 42 anni di servizio alle spalle presso l’Hospital de Clínicas di Córdoba (Argentina).

Un giorno infatti entra nel suo studio Nano Salguero e, dopo aver salutato il medico, si tira su la camicia e gli mostra il tatuaggio che si era appena fatto sulla schiena. Dietro le spalle dell’uomo c’era disegnata la faccia del medico, con sullo sfondo l’entrata dell’ospedale.

Un modo, ha spiegato Nano Salguero al Morning Show, per ringraziare il chirurgo di avergli salvato la vita, e di averlo sostenuto durante la sua lotta contro il cancro.

Il dottore è rimasto molto sorpreso di questo singolare omaggio, ed ha voluto subito sottolineare come tutte le persone del suo staff “dal capo reparto all’infermiere, lavorano per rendere migliore la situazione del paziente e creare con lui un legame”.

“Il nostro obiettivo e non far sentire i pazienti come dei numeri, perché molti arrivano da noi distrutti psicologicamente e fisicamente e sentiamo il dovere di aiutarli per permettere loro di superare questo brutto momento, non solo con l’aiuto della chirurgia” precisa infatti il medico al giornalista Andrés Ferreyra.