> > Canada, orso attacca l'uomo: grizzly uccide madre e figlia

Canada, orso attacca l'uomo: grizzly uccide madre e figlia

Canada, orso attacca l'uomo: grizzly uccide madre e figlia

Un esemplare di orso grizzly ha attaccato e ucciso una madre e la figlia di soli dieci mesi in una zona selvaggia del Canada.

Velerie Theoret e Gjermund Roesholt si trovavano in una baita in una zona selvaggia dello Yukon, in Canada, con la figlia Adele di soli dieci mesi.

Valerie, di trentasei anni, era un’insegnante di francese in congedo parentale, vista la recente nascita della figlia. Gjermund Roesholt si era allontanato dalla baita in cui viveano, dirigendosi a un lago non lontanissimo. Al suo ritorno è stato accolto da un orso grizzly inferocito, che ha cercato di attaccarlo. L’uomo è riuscito a reagire per tempo, sparando e uccidendo l’animale. Quando però è arrivato all’ingresso della baita ha fatto una terribile scoperta: i corpi della moglie e della figlia giacevano a terra, straziati dal grizzly.

Canada, grizzly uccide madre e figlia

In un comunicato stampa il medico dello Yukon che ha registrato il decesso della donna e della bambina ha dichiarato: “Sembra che Valerie Theoret e sua figlia, Adele Roesholt, fossero usciti dall’abitazione per fare una passeggiata quando si è verificato l’incidente, tra le 10:00 e le 15:00“. Il responsabile del Parco Naturale Kluane ha invece spiegato: “Stiamo ancora cercando di capire quali sono le circostanze che hanno portato all’attacco dell’orso“.

Non è infatti ancora chiaro se il grizzly ucciso da Gjermund Roesholt sia lo stesso che ha attaccato e ucciso la madre e la bambina.

I grizzly che vivono nel vasto territorio del selvaggio Yukon ammontano a circa settemila esemplari. Un simile attacco di un grizzly non è inusuale, ma certo si tratta di episodi piuttosto rari. Durante questa stagione, inoltre, gli orsi dovrebbero essere già in letargo.