×

California: coppia di influencer di Instagram trovati morti

Secondo la polizia sono morti per overdose: la dipendenza nascosta dietro alla copertina patinata delle foto su Instagram.

instagram coppia influecer morti

Belli, giovani e innamorati. Una vita apparentemente perfetta quella vissuta da Michelle Avila e Christian Kent, coppia di giovani influencer californiani. Una copertina patinata sgretolatasi una mattina di ottobre, quando i due sono stati trovati stretti in un abbraccio, nel letto della casa di lei a Newport, morti per una sospetta overdose. Una sorte che ricorda tragicamente l’epilogo di una celebre piece teatrale: “Erano due ragazzi bellissimi, come Romeo e Giulietta – ha detto alla stampa il padre di lei, Paulo Avila – . La loro storia è la prova che quello che sembra perfetto molto spesso non lo è”.

Sospetta overdose

Michelle Avila, 20 anni e Christian Kent, 23, erano i protagonisti di una storia d’amore seguita da migliaia di follower in tutto il mondo. Una vita di viaggi, windsurf e foto da sogno che avrebbe però celato una realtà ben diversa. I risultati degli esami tossicologici devono ancora arrivare ma gli esperti e la polizia avrebbero già indicato tra le probabili cause della morte un’eccesso di droga. Eppure nessuna sostanza è stata rinvenuta nell’abitazione. Stando a quanto ricostruito, la sera prima i ragazzi avevano partecipato ad una festa, alla quale non avrebbero però assunto alcool perché entrambi in cura sotto antibiotici. Nessun sospetto di una dipendenza da sostanze stupefacenti neppure nelle persone a loro più vicine: “Avrei preferito accorgermi che fossero tossicodipendenti così avrei cercato di fare qualcosa”, ha detto il padre della 20enne agli agenti della Contea di Orange, “siamo sconvolti perché non ci siamo mai accorti di nulla”.


Contatti:

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche