×

Bambina morta nel lago, i genitori piangono la loro Ruby

Condividi su Facebook

Ruby Tylers è morta annegata mentre si trovava con la famiglia al festival di Peterborough. Per gli investigatori si è trattato di un incidente.

Bambina morta nel lago, i genitori piangono la loro Ruby
©Telegraph

L’hanno persa durante il festival di Peterborough. Quando si sono accorti che la piccola Ruby non c’era più, la madre Wendy Grey e il compagno si sono messi a cercare la bambina. All’improvviso sentono dire di una bimba nelle acque del lago: è allora che la donna si è resa conto di aver perso sua figlia.

Morta per annegamento

Ruby Tyers è morta dopo essere caduta di faccia in acqua. Gli investigatori che si sono occupati della ricostruzione di come la bambina fosse caduta in acqua hanno riferito che si è trattato di un “tragico incidente”. La madre Wendy ha perso di vista la bambina con il compagno, mentre si attardavano in uno stand del festival di Peterborough. Le motivazioni che abbiano spinto la bimba ad allontanarsi dalla madre sono cambiate nel corso dell’indagine: inizialmente si pensava che la bambina fosse intenzionata a dar da mangiare alle anatre, mentre solo in un secondo momento si è ipotizzato che Ruby potesse aver lasciato la madre, distratta dall’idea di guardare i cani che giocavano a riva.

La morte di Sara Francesca

La morte per annegamento della piccola Ruby ha sconvolto la famiglia. Il fratellastro della vittima, riporta anche Fanpage, ricorda l’urlo agghiacciante lanciato da sua madre alla scoperta della morte di Ruby. Una fine tremenda, determinata da un incidente. Sempre di incidente si può parlare anche per Sara Francesca Basso, di 13 anni. Secondo gli inquirenti, la 13 enne sarebbe morta annegata per il malfunzionamento del bocchettone dell’acqua della piscina, dove la ragazza stava nuotando.

Un incidente che gli inquirenti hanno ricostruito grazie a un ematoma presente sulla coscia della ragazza. In quel punto, Sara Francesca dev’essere stata risucchiata e immobilizzata dal bocchettone, riporta Frosinone Today, al punto da lasciare sul cadavere della ragazza quel grosso livido.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.