×

Usa, bambini migranti: numeri identificativi sulle braccia

Un video mostra i bambini al confine Messico-Usa con dei numeri segnati sulle braccia. Tanta indignazione e molte polemiche.

bambini migranti

Un video pubblicato dalla rete Nbc sta suscitando indignazione e polemiche. Le immagini mostrano i bambini migranti in attesa di superare la frontiera. Sulle braccia dei piccoli sono chiaramente visibili i numeri in progressione che fungono da identificativo. Il video è stato diffuso da una giornalista.

Le immagini sono diventate virali in pochissimo tempo. Secondo molti, quelle immagini rievocano le schedature naziste nei campi di sterminio, dove gli ebrei venivano identificati attraverso numeri tatuati sulle loro braccia.

Bambini identificati con numeri

Le immagini mostrano chiaramente i piccoli migranti in attesa al confine tra il Messico e gli Stati Uniti. I numeri sono scritti sulle loro braccia con il pennarello. Sarebbero stati gli agenti della polizia messicana, non americana ad attribuire i numeri, come specificato dal quotidiano israeliano Haaretz.

I numeri sono progressivi, e indicano l’ordine in cui verranno accompagnati al valico per presentare la loro richiesta di asilo. Il primo a pubblicare il video è stato un fotografo dell’agenzia di stampa Ruters. Successivamente è stata la giornalista a pubblicarne un secondo sul proprio profilo Twitter.

Usa: la situazione migranti

Negli Stati Uniti, la questione migranti sta facendo molto discutere, soprattutto per quanto riguarda le scelte operate dal presidente Trump.

Solo pochi giorni prima della diffusione in rete delle immagini, una bambina del Guatemala è morta di stenti e disidratazione a soli 7 anni. La piccola si trovava sotto la custodia degli agenti di frontiera quando ha iniziato ad accusare delle convulsioni. La bambina è risultata essere disidratata e senza cibo da diversi giorni.

Contents.media
Ultima ora