Germania, fuga di quattro zebre dal circo: caos a Dresda
Esteri

Germania, fuga di quattro zebre dal circo: caos a Dresda

Dresda, caos per le quattro zebre scappate dal circo
Quattro zebre scappano dal circo di Dresda

Gli animali si sono mossi per le vie della città e in seguito sono stati catturati dalla polizia.

Gli abitanti di Dresda, in Germania, hanno vissuto un 17 dicembre particolare e molto insolito. Quattro zebre sono infatti riuscite a scappare dal circo natalizio (non si sa ancora come abbiano fatto a fuggire) e hanno cominciato a muoversi per le strade cittadine creando il caos, soprattutto per quanto riguarda il traffico. Alcuni testimoni hanno visto gli animali aggirarsi al mattino nei pressi del Parlamento regionale, vicino al fiume Elba, e successivamente i quadrupedi si sono spostati verso la città vecchia. Un deputato del Lantang ha immortalato le zebre intente a ‘passeggiare’ e ha postato su twitter l’immagine che ha fatto ben presto il giro della rete. Sul web circola anche un video nel quale si nota una zebra passare accanto alle auto ed è facile immaginare l’incredulità e la sorpresa degli automobilisti di fronte a questa strana ‘visione’.

L’inseguimento e la cattura

La polizia si è messa subito all’opera per riportare la calma e ha inseguito le zebre con sette volanti e diversi agenti a cavallo.

Uno dei poliziotti ha spiegato quanto fosse complessa la situazione venutasi a creare: “Più che altro volevamo evitare danni e incidenti sulle strade. Ma il problema era che gli animali correvano ognuno in una direzione diversa”. La missione è andata a buon fine, dopo circa un’ora e mezza, perché la polizia ha circondato, catturato e riportato gli animali al circo. Per fortuna non si segnalano incidenti e danni gravi: solamente un agente ha riportato qualche ferita lieve dopo essere stato scalciato da una delle zebre.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in "Lettere moderne", frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.