Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Uk, sequestrato cargo Grimaldi Lines: liberato l’equipaggio
Esteri

Uk, sequestrato cargo Grimaldi Lines: liberato l’equipaggio

Le forze speciali britanniche sono riuscite a liberare i 27 a bordo del cargo della Grimaldi Lines, sequestrato sul Tamigi da quattro clandestini.

Liberata la nave italiana portacontainer “Grande Tema” della Grimaldi Lines, sequestrata da quattro clandestini che si erano nascosti a bordo. Il cargo era partito da Lagos, in Nigeria, mentre l’equipaggio è rimasto in scacco dei quattro pirati nell’Estuario del Tamigi, riuscendo a bloccare la nave per ore. A bordo c’erano 27 persone, nessuno è rimasto ferito.

Clandestini sequestrano un cargo a Londra

A liberare l’equipaggio, sequestrato dietro una serie di minacce, un blitz delle forze speciali britanniche come informa, ad operazione conclusa, la polizia di Essex. “Abbiamo ora tratto in salvo la nave nell’Estuario del Tamigi – viene infatti segnalato in una nota – quattro uomini sono stati arrestati in base all”Immigration Act‘. Il cargo è stato messo al sicuro poco dopo le 23 (ora inglese) di venerdì 21 dicembre e ed stato portato nel porto di Tilbury”.

Non è ancora chiara la dinamica di quanto avvenuto. Sembra che i quattro clandestini siano stati scoperti giorni fa e chiusi in cabina, in attesa di essere consegnati alle autorità del porto più vicino.

All’altezza dell’Estuario del Tamigi i quattro si sarebbero però liberati. A quel punto sono riusciti a tenere testa a tutti gli uomini dell’equipaggio, bloccati sul ponte della nave. Sotto la minaccia di “barre di ferro” i pirati hanno quindi intimato al comandante di navigare molto vicino alla costa. L’intento probabilmente era quello di saltare giù quando in prossimità della terra per raggiungere poi a nuoto l’Inghilterra.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche