×

Indonesia, terremoto di magnitudo 6.1 in Papua occidentale

L'indonesia è stata colpita da un forte sisma di magnitudo 6.1. Sale l'allerta per il vulcano Krakatoa: rischio tsunami imminente.

terremoto

Un nuovo sisma ha colpito l’Indonesia. In questo caso a tremare è stata la provincia della Papua Ovest, come riferito dall’agenzia Us Geological Survey. La magnitudo rilevata è di 6.1 della scala Richter. Stando a quanto riferito dalle autorità, la scossa è stata percepita in modo forte per diversi secondi.

I residenti si sono riversati per strada nel panico.

Nuovo sisma in Indonesia

L’Indonesia ha tremato alle 14 locali (le 8 in Italia, ndr) e sembra che la scossa sia stata distintamente avvertita dalla popolazione. L’epicentro è stato individuato a circa 55 chilometri a sud est di Manokwari, provincia della Papua occidentale, mentre l’ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 26 chilometri. A seguito del terremoto, si sono formate anche diverse onde anomale, come dichiarato dal responsabile dell’Agenzia per la gestione delle calamità naturali.

C’è un concreto rischio tsunami nei prossimi minuti.

L’eruzione del vulcano Krakatoa

L’Indonesia era in già in allarme a causa dell’eruzione del vulcano Krakatoa. Nella giornata di giovedì 27 dicembre è stato innalzato il livello di allerta. Il vulcano infatti ha eruttato sabato 22 dicembre, scatenando uno tsunami che ha ucciso centinaia di persone. Le onde hanno raggiunto i 20 metri di altezza. Il bilancio parla di centinaia di morti e più di 800 feriti.

Decine i dispersi. I voli aerei sono stati deviati su altre rotte a causa delle cenere provocata. Lo tsunami ha danneggiato diverse case e molti alberghi.

Contents.media
Ultima ora