×

Germania, auto nell’aeroporto di Hannover: paura e disagi

Condividi su Facebook

Un uomo ha sfondato la recinzione dell'aeroporto di Hannover dirigendosi in auto verso le piste. Forti ritardi e cancellazioni dei voli.

aeroporto hannover

Momenti di altissima tensione all’aeroporto di Hannover. Un uomo a bordo di un’auto ha superato la recinzione che circonda lo scalo sfondandola a tutta velocità; poi ha diretto il mezzo con targa polacca verso la pista, ma l’immediato intervento degli agenti ha messo fine al suo tentativo.

Il giovane è stato bloccato dalla polizia che lo ha tratto in arresto avviando subito un’indagine, come confermato via Twitter.

Con l’auto in aeroporto, paura ad Hannover

Quanto accaduto preoccupa i cittadini poichè porta alla luce nuove falle nella sicurezza aeroportuale in Germania ad una settimana dall’annuncio, da parte della polizia tedesca, di un rafforzamento delle misure di sicurezza in tutti gli aeroporti del Paese, allo scopo di prevenire il rischio di possibili attentati terroristici.

Il sospetto è in custodia: diversi testimoni hanno raccontato di averlo visto cercare di raggiungere l’aerea di stazionamento dello scalo di Hannover, in prossimità delle piste.

Ritardi e cancellazioni dei voli

Inevitabili i disagi per partenze ed arrivi: per ore diversi voli sono stati cancellati o sono partiti e arrivati con forti ritardi anche se i terminal non sono mai stati chiusi. Solo diverse ore dopo la situazione è tornata alla normalità: come da prassi infatti sono dovuti intervenire anche gli artificieri che hanno esaminato nei dettagli l’auto per verificare la presenza o meno di eventuali esplosivi; la ripresa del check-in è stata confermata a partire dalle 19, a tre ore di distanza dall’incidente.

La polizia non ha parlato di un episodio di matrice terroristica, sarà necessario svolgere ulteriori indagini per capirlo; poche informazioni anche in merito all’identità dell’arrestato, un 25enne risultato positivo ai test antidroga. Pochi mesi prima anche il traffico aereo degli aeroporti di Francoforte e Monaco aveva subito grossi ritardi e cancellazioni, dopo che alcuni passeggeri erano riusciti ad aggirare i controlli di sicurezza.

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Daniele Orlandi

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.