×

Spagna, sorpresi migranti nascosti nei materassi

La polizia di frontiera ha sorpreso 2 migranti mentre cercavano di entrare in territorio spagnolo, nascosti in 2 materassi.

Migranti nascosti nei materassi per andare in Spagna

Nascosti nei materassi per passare il confine. Alla frontiera Spagna-Marocco, gli addetti ai lavori hanno sorpreso 2 migranti mentre cercavano di entrare in territorio spagnolo, nascosti dentro 2 materassi. A riprendere la scoperta delle autorità locali è stato il senatore Jon Inarritu, del partito separatista basco EH Bildu. Il video che riprendere gli addetti alla frontiera mentre scoprono i 2 migranti marocchini è diventato subito virale e ha scatenato il disappunto degli utenti spagnoli, in linea con la provocazione lanciata dal politico, a corredo delle immagini: “Finché non ci sono vie sicure per richiedere asilo, situazioni come questa continueranno a verificarsi nel confine meridionale dell’Europa”.

Migranti nascosti nei materassi

Passare la frontiera di nascosto. I 2 migranti fermati dalla polizia spagnola hanno provato a tentare di entrare in Spagna, nascondendosi all’interno di 2 materassi.

Un piano che sulla carta sembrava decisamente astuto, ma che sul piano pratico si è rivelato fallimentare. Il video che riprende la cattura dei 2 migranti non lascerebbe dubbi ad occhi inesperti sull’efficacia del nascondiglio dei 2 passeggeri. Eppure non è stato così per gli addetti ai lavori, che hanno fermato il furgone, sul cui tettuccio erano stati legati i 2 materassi. Nel video girato dal senatore Inarritu si sento i poliziotti domandare al conducente i motivi per cui sta attraversando la frontiera. L’autista fa appena in tempo a spiegare di spostarsi per lavoro, che le autorità sorprendono i 2 migranti nascosti nei materassi.

La reazione dei social

“Quando l’umanità si è persa, siamo lasciati soli davanti al male dell’essere umano. Profonda tristezza”.

Alla vista delle immagini pubblicate dal senatore Inarritu, i social si sono scatenati. I commenti esprimono per lo più il disappunto e la profonda amarezza nei confronti delle “condizioni” di viaggio dei 2 uomini. In tantissimi hanno dichiarato di provare molta rabbia e pena per l’accaduto. “Siamo una specie di m..” ha commentato un utente, che ha poi aggiunto: “Neanch’io lo vorrei, ma le prove sono schiaccianti in ogni campo”.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Caricamento...

Leggi anche