×

Muore in un incidente solo tre giorni dopo il fidanzamento

Tragedia per una giovane 21enne americana, che muore in ospedale a causa delle ferite riportate in un incidente. Tre giorni dopo il fidanzamento.

muore incidente fidanzamento 768x766

Una ragazza di 21 anni originaria di Toppenish, cittadina dello stato di Washington, è morta in ospedale dopo solo tre giorni dal proprio fidanzamento. Kasley Walker è infatti deceduta presso l’Harborview Medical Center di Seattle, dove era ricoverata da ormai due settimane.

La ragazza, entrata in coma poco dopo il suo arrivo in ospedale, era da ormai due settimane mantenuta in vita grazie ai macchinari di supporto vitale. Ed è proprio la famiglia, con un post pubblicato su Facebbok nel corso della giornata di domenica 30 dicembre 2018, che ne ha annunciato l’avvenuto decesso.

Ghiaccio e neve cause dello schianto

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, al momento dell’incidente, avvenuto nelle prime ore della mattina del 16 dicembre 2018, la visibilità era molto ridotta a causa della nebbia.

E le strade ricoperte da uno spesso strato di ghiaccio. La ragazza, alla guida della sua Dodge Caliber, ha improvvisamente perso il controllo della vettura, andando a sbattere contro un pickup prima di terminare la propria corsa in un fosso.

Estratta dalle lamiere dal fidanzato

Il fidanzato Dylan Sheenan, che solo tre giorni prima aveva chiesto alla fidanzata di sposarlo, era in un diverso veicolo, in coda a quello della giovane vittima.

Ed erano entrambi diretti verso la città di Yakima, luogo di lavoro di tutti e due i ragazzi. Ed è stato proprio il fidanzato il primo a soccorrere la ragazza, estraendola dalle lamiere piegate dalla violenza dello schianto. Immediato l’arrivo sul posto dei soccorritori, che hanno trasportato d’urgenza la ragazza presso il più vicino centro medico. Dal quale, una volta compresa la gravità della situazione, è stata trasportata in elicottero alla volta dell’ospedale di Seattle.

Ma purtroppo la ragazza aveva riportato ferite troppo gravi. I medici hanno infatti da subito riscontrato, oltre a numerose fratture, gravi danni cerebrali, oltre che la rottura del collo.

Contents.media
Ultima ora