×

Afghanistan, crolla un tunnel in una miniera d’oro: almeno 30 morti

Almeno 30 persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite nel crollo di una miniera d'oro nella regione di Badakhshan, Afghanistan.

Afghanistan, crolla miniera d'oro
Afghanistan, crolla miniera d'oro

Tragedia in Afghanistan, dove almeno 30 persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite nel crollo di una miniera d’oro del distretto di Kohistan. La miniera si trova nella provincia di Badakhshan, nel nord-est del Paese. I minatori hanno scavato un cunicolo profondo 60 metri nel letto di un fiume con l’intento di cercare oro, materiale di cui l’Afghanistan è ricco. Ma la mancanza di misure di sicurezza adeguate ha provocato il crollo. Secondo le autorità, è probabile che il bilancio delle vittime sia destinato a salire con il passare delle ore. Un parlamentare ha contraddetto la stima fornita dal governatore della provincia, parlando di 40 morti. Il portavoce del governo provinciale, Nek Mohammad Nazari, ha dichiarato che tutte le vittime provengono dal medesimo villaggio, a poca distanza dalla miniera.

Si tratta di lavoratori rimasti intrappolati nel cunicolo quando il tunnel è stato allagato. L’inondazione ha provocato un improvviso smottamento.

Afghanistan, morti minatori non professionisti

Secondo quanto dichiarato dal rappresentante del Consiglio provinciale, Abdullah Naji Nazari, al momento del crollo erano presenti almeno 50 minatori nel tunnel. Il consigliere ha inoltre sottolineato che si tratta di scavatori non professionisti. “Gli abitanti del villaggio lo fanno da decenni, senza alcun controllo da parte del governo”, ha spiegato. “Abbiamo inviato una squadra di soccorso, ma gli abitanti del villaggio avevano già iniziato a rimuovere i corpi”. Lo sfruttamento illecito delle risorse minerarie è particolarmente diffuso nella provincia di Badakhshan, ricca di minerali e materiali preziosi. Spesso anche i talebani sono coinvolti nelle attività estrattive. Si tratta di una provincia montuosa e isolata, ad alto rischio di frane, soprattutto nei mesi invernali.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche