New York, violentata ragazzina di 12 anni: è caccia allo stupratore
New York, violentata ragazzina di 12 anni: è caccia allo stupratore
Esteri

New York, violentata ragazzina di 12 anni: è caccia allo stupratore

Nel Bronx, a New York, un uomo ancora non identificato ha sequestrato e stuprato una ragazzina di 12 anni. La polizia diffonde un video

Un grave episodio di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina colpisce la città di New York. La polizia sta infatti ricercando un uomo sospettato di aver brutalmente violentato una giovane ragazzina di appena 12 anni, prima di scaricarla vicino all’ingresso di un ospedale della zona. Secondo quanto riportato dalla rete NBC News, verso le 22.30 di venerdì 4 gennaio 2019, la bambina camminava da sola per strada nel quartiere del Bronx. Vista l’opportunità, l’aggressore sarebbe riuscito a convincere la piccola a salire sul suo veicolo, un Suv, per poi condurla in un altro quartiere della città, secondo la stampa locale Pelham Bay. Giunti in un luogo da lui probabilmente giudicato sicuro, la avrebbe forzata ad andare in una stanza d’hotel, dove si sarebbe poi consumata la violenza.

L’aguzzino della ragazzina, una volta finito di abusare di lei, la avrebbe poi scaricata nei pressi di un vicino ospedale, dove è tutt’ora ricoverata.

In condizioni che i medici giudicano fortunatamente non gravi.

Aggressore ancora a piede libero

Al momento la polizia non ha effettuato alcun arresto, e l’aggressore risulta tutt’ora ricercato. Gli inquirenti hanno però diffuso un video catturato da una videocamera di sorveglianza. Un video che ritengono aver ripreso, anche se solo per pochi attimi, il volto dell’aggressore. Le immagini, che riprendono un uomo calvo e sovrappeso, sono quindi state diffuse dalla polizia nella speranza che possa farsi avanti qualcuno in grado di riconoscere il volto dello stupratore, ed aiutare quindi le forze dell’ordine ad assicurarlo alla giustizia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche