Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Parigi, esplosione per fuga di gas: quattro morti, feriti due italiani
Esteri

Parigi, esplosione per fuga di gas: quattro morti, feriti due italiani

parigi incendio esplosione

La deflagrazione preceduta da un incendio. Distrutto il pianterreno dell'edificio che ospita una boulangerie in rue de Trevise, quattro morti.

Una fortissima esplosione ha scosso il cuore di Parigi risvegliando nel terrore l’intero quartiere dell’Opera, nell’XI arrondisment. Intorno alle 9.30 di questa mattina, 12 gennaio 2019, è scoppiato un incendio in una boulangerie (panetteria) al piano terra di un palazzo in rue de Trevise, non lontano dal teatro Folie Bergere. Il locale sarebbe andato in fiamme, come riporta il Fatto Quotidiano, a causa di una fuga di gas. E proprio la pedita avrebbe causato la devastante deflagrazione.”Il bilancio delle vittime è pesante”, avrebbe detto il ministro dell’Interno Christophe Castaner, arrivato sul posto insieme sindaco di Parigi, Anne Hidalgo. Circa 200 pompieri sono intervenuti per domare le fiamme, mobilitati anche un centinaio di poliziotti.


Esplosione Parigi, 4 morti confermati

Il ministro dell’Interno Christophe Castaner ha confermato che nell’esplosione avvenuta nel centro di Parigi sono morte quattro persone, si tratta di due civili e due pompieri.

parigi tweet prefettura

Due italiani tra i feriti

La Prefettura di Parigi ha confermato che a scatenare l’esplosione è stato “un incendio in un negozio” provocato da una fuga di gas.

Con un tweet le autorità hanno anche invitato i cittadini ad “evitare il settore e lasciare il passaggio ai veicoli di soccorso”. A quanto riferiscono le troupe televisive subito giunte sul posto, ci sono diversi feriti e forse anche una vittima. Citando una fonte della polizia, il Corriere della Sera parla di 20 feriti, di cui 12 gravi: tra loro anche 5 persone in pericolo di vita. Sembrerebbe confermata anche la presenza di due italiani tra i contusi: una ragazza che lavora in un hotel vicino al luogo dell’esplosione e un video maker. Si tratta dell’operatore di Cartabianca, Valerio Orsoliniche. L’uomo, che si trovava a Parigi per seguire le manifestazioni dei gilet gialli con il giornalista Claudio Pappaianni, è stato ferito in modo non grave ad un occhio ed è già stato medicato. Gravi invece le condizioni della ragazza che sarebbe stata trasportata all’ospedale Lariboisiere di Parigi.

incendio esplosione parigi

Il terrore degli abitanti

Le immagini diramate mostrano l’edificio avvolto da fumo e fiamme e detriti sparsi per tutta la strada.

Registrati danni anche ai veicoli parcheggiati nelle vicinanze della Boulangere Patisserie, come riportano fonti locali. Subito il passaparola dei parigini su Twitter. Un utente, che vive nelle vicinanze, ha riferito di come le sue finestre abbiano tremato proprio a causa della forza esplosiva dello scoppio. Altri ancora hanno parlato di una deflagrazione così forte da poter essere udita fino a 2 chilometri di distanza dal luogo dell’esplosione. Diversi gli edifici e gli alberghi evacuati nelle vicinanze: “Sono stato svegliato dall’esplosione – racconta Claire Sallavuard, che vive nell’edificio in cui si trova la pasticceria -. Tutte le finestre dell’appartamento sono esplose, tutte le porte aperte che erano aperte sono uscite dai cardini. I bambini sono stati presi dal panico, non potevano uscire dalla loro camera”, ha aggiunto l’uomo. La famiglia, riferisce La Stampa è stata evacuata con una scala dei vigili del fuoco dal primo piano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche