×

Russia, scontro tra due caccia: sconosciuta la sorte degli equipaggi

Due caccia Su-34 si sono scontrati in volo nell'estremità orientale della Russia, sullo stretto di Tatar. Ignota la sorte degli equipaggi.

Russia, scontro tra caccia
Russia, scontro tra caccia

Drammatico incidente nei cieli della Russia. Due caccia Sukhoi Su-34 si sono scontrati durante un volo all’estremità orientale del Paese, tra la regione di Khabarovsk e quella di Sakhalin. La notizia è stata diffusa dall’agenzia stampa russa Tass.

La conferma dell’episodio è giunta dal ministro della Difesa russo. La fonte citata afferma che “due aerei in volo dal mare si sono scontrati a mezz’aria. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto sullo stretto di Tatar. I due Su-34 sono scomparsi dagli schermi dei radar nei pressi delle comunità di Nelma, nel distretto di Sovetsko-Gavansky”. Si teme per i due equipaggi, la cui sorte, secondo la Tass, “è ancora sconosciuta.

Un altro aereo che volava vicino ha visto aprirsi due paracadute“. Il Ministero ritiene dunque possibile che gli uomini a bordo si siano catapultati dal veivolo.

Scontro tra aerei militari

Le autorità sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente. Una fonte dell’Interfax ha dichiarato che uno dei due aerei coinvolti è riuscito a non perdere quota e ha raggiunto la terraferma, mentre l’altro è precipitato in mare. Al momento non ci sono conferme.

Sembra che lo scontro sia avvenuto durante un’esercitazione. Un portavoce dell’esercito russo ha riferito che i caccia non stavano trasportando armi. Nel frattempo, continuano le operazioni di soccorso, alla ricerca dei membri dei due equipaggi. La zona dello scontro è setacciata da un aereo An-12 e da due elicotteri Mi-8. Il centro di ricerca e soccorso marino di Sakhalin ha messo a disposizione diverse navi.

Contents.media
Ultima ora