Bimbo nel pozzo: il fratello di Julen morto a 3 anni per attacco cardiaco
Bimbo nel pozzo: il fratello di Julen morto a 3 anni per attacco cardiaco
Esteri

Bimbo nel pozzo: il fratello di Julen morto a 3 anni per attacco cardiaco

Mentre i soccorsi tentano di raggiungere Julen in fondo ad un pozzo, emerge la storia del fratello Oliver, morto a tre anni per attacco cardiaco.

Mentre il mondo rimane con il fiato sospeso per la sorte del piccolo Julen, il bambino di due anni caduto in un pozzo domenica 13 gennaio 2018, emerge una notizia che rende l’intera vicenda ulteriormente penosa. Secondo quanto riportato dal giornale spagnolo El Confidencial infatti, la famiglia di Julen aveva già dovuto affrontare la tragedia della perdita di un figlio.

La prematura scomparsa di Oliver

Era il 23 aprile 2017 quando Oliver, fratello maggiore di Julen, a passeggio con la famiglia, si era improvvisamente accasciato al suolo. Il piccolo era stato immediatamente trasportato in ospedale per accertamenti, ma i medici non erano riusciti a stabilire quale fosse stata la causa del malore. Procedendo quindi con la dimissione del bambino. Nessuno poteva quindi aspettarsi la tragedia, avvenuta solo 21 giorni dopo la visita in ospedale. Oliver era a passeggio con suo cugino lungo il lungomare di El Palo, a Malaga. Passeggiavano mano nella mano, come erano soliti fare, quando il piccolo è improvvisamente caduto a terra, colpito da un attacco di cuore che non gli ha lasciato scampo.

La tragedia di Julen

Famiglia che ora è chiamata a dover affrontare il rischio di perdere anche Julen, precipitato da ormai molti giorni in un pozzo di prospezione.

Pozzo nel quale è precipitato nel corso di una domenica che avrebbe dovuto essere di svago per la famiglia. Il piccolo ora si troverebbe ad almeno 75 Metri di profondità, e i soccorritori stanno disperatamente provando a raggiungerlo. Una operazione che è però rallentata dal diametro del pozzo, largo solo 25 centimetri. Una fessura scavata nel terreno, e abbandonata senza alcuna protezione, dentro la quale Julen sarebbe finito mentre giocava con altro un altro bambino.

L’allarme è stato immediatamente lanciato da uno dei familiari, che ha visto il bambino scomparire nel nulla. E se per qualche ora si poteva sentire il pianto del bimbo, sono ormai molte ore che nel pozzo non giunge più alcun segno di vita.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche