Bambino nel pozzo, raggiunti i 3,15 metri: "Mancano 85 centimetri" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Bambino nel pozzo, raggiunti i 3,15 metri: “Mancano 85 centimetri”
Esteri

Bambino nel pozzo, raggiunti i 3,15 metri: “Mancano 85 centimetri”

Trovati i capelli del bambino caduto nel pozzo a Malaga

Mancano pochissimi centrimetri al raggiungimento del luogo dove si trova il piccolo Julen. Sono minuti di grande apprensione.

I minatori nello scavo della galleria hanno raggiunto i 3,15 metri: mancano quindi solamente 85 cm prima di raggiungere il luogo dove si trova il piccolino.

Salvataggio Julen

Il salvataggio di Julen è entrato nella fase finale questo pomeriggio. La galleria avrebbe già una profondità di 3,15 metri, quindi mancherebbero solo pochi centimetri per raggiungere l’area in cui dovrebbe trovarsi il bambino. Verso le 14:00 è stato possibile raggiungere i a 2,5 metri grazie a una terza micro esplosione. In queste ultime ore i lavori sono avanzati. Ricordiamo che la distanza tra il pozzo dei minatori e quello dove è caduto il bambino è di 4 metri.


Il problema delle “Bolle rocciose”

Innumerevoli gli ostacoli che si sono presentati ai minatori durante le operazioni di perforazione. Si teme per le “bolle rocciose” che impediscono alla squadra di recupero di valicare gli ultimi metri che li separano dal corpo del piccolo. Un’equipe di 11 ingegneri e di 13 imprese private non hanno badato a spese e sforzi per Julen mentre la famiglia del piccolo, riunita nelle vicinanze, continua nella preghiera volta alla speranza di ritrovare il bambino ancora in vita.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Bambino nel pozzo, raggiunti i 3,15 metri: “Mancano 85 centimetri”

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Ienco
Andrea Ienco 35 Articoli
Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in Storia con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere. Amante dei libri, specialmente storici, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.