Manchester, mamma uccide le figlie di 1 e 3 anni: poi si suicida
Esteri

Manchester, mamma uccide le figlie di 1 e 3 anni: poi si suicida

mamma-uccide-figlie-si-suicida

Secondo le ricostruzioni della polizia di Manchester, la donna avrebbe ucciso le due figlie prima di togliersi la vita.

Un terribile caso di omicidio-suicidio che ha scosso l’intera comunità della cittadina di Bolton, Manchester. Una giovane mamma inglese ha ucciso le sue due bambine e poi si è tolta la vita. Le forze di polizia della città hanno riferito in una nota, poi ripresa dal giornale britannico Mirror che la morte di Tiffany Stevens “non può essere considerata sospetta”. Al contrario, continua il giornale britannico, la morte delle sue bambine, Casey, di 3 anni, e Darcey, di un anno appena, non può che essere considerata un omicidio. Al momento gli investigatori non seguono nessun altra pista sull’assassinio delle due piccole.

Il ritrovamento

Allertati da alcune segnalazioni le locali forze di polizia hanno rivenuto i corpi di Tiffany e delle sue due bambine nella loro abitazione di Little Lever, un paesino della contea di Greater Manchester. L’ispettore capo Colin Larkin, come riporta il Mirror, ha espresso tutta la sua vicinanza alla famiglia delle vittime: “Gli agenti specializzati continueranno a sostenerli mentre si occuperanno della perdita dei loro cari – ha detto l’ufficiale -.

Questo è un caso sconvolgente che ha colpito famiglia, amici, comunità locale e chiunque, all’interno del corpo di polizia, ne sia stato coinvolto”.

“Una mamma amorevole”

Annmarie Crossland, una vicina di casa e amica della Stevens, ha rilasciato le prime dichiarazioni sul terribile caso di omicidio-suicidio: “Non ci posso ancora credere – le sue parole ai media – i mei bambini hanno giocato con i suoi fino a quel maledetto giorno“. La donna, 36 anni, ha parlato della Stevens come di “una mamma amorevole. Una persona brillante, amichevole e gentile con tutti”. “Non è possibile che possa essere accaduta una cosa simile, e senza alcun segnale – ha concluso Annmarie -. Lei amava tantissimo le sue bambine“. L’intera comunità è sotto choc per una tragedia a cui i detective stanno nelle ultime ore cercando di dare una risposta, lavorando per ricostruire gli ultimi attimi di vita della famiglia.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche