×

New York, si impicca a soli 27 anni: “Scusami mamma”

Tara Condell, dietista statunitense di soli 27 anni, si è impiccata con una cintura nella sua casa di New York. Il messaggio alla madre: "Scusami".

new york dietista impicca 768x488

Annuncia su Facebook il suicidio, poi si chiude nella camera da letto del suo appartamento e si impicca con una cinghia. A lanciare per primi l’allarme i colleghi della ragazza, che preoccupati dall’assenza della giovane si sono resi conto del post da lei pubblicato sul social network, avvertendo quindi immediatamente la polizia.

Il messaggio alla madre

Finisce così a soli 27 anni la vita di Tara Condell, nutrizionista specializzata in nutrizione generale, gestione del peso, malattie gastrointestinali e cura del diabete, che oltre al post su Facebook lascia un biglietto alla madre: “Mi dispiace tanto mamma. Ho scritto questa nota più volte nella mia testa per oltre un decennio e questo finalmente mi sembra il momento giusto”. Messaggio che prosegue con una amarissima considerazione: “Nessuna modifica, nessun pensiero eccessivo.

Ho accettato che la speranza non sia altro che una delusione ritardata, e sono semplicemente stanca di sentirmi stanca”.

Il racconto del distacco dal mondo

“Mi rendo conto di non meritare di pensarla in questo modo perché ho davvero un grande stile di vita sulla carta”, scrive alla madre. “Sono fortunata a mangiare i pasti migliori. Vivo da sola a New York, la seconda città più grande d’america”. “Tuttavia”, conclude, queste sfaccettature mi sembrano banali”.

La ragazza prosegue raccontando il disagio vissuto negli ultimi tempi. “Spesso mi sentivo distaccata mentre ero in una stanza piena delle mie persone preferite, e non ho sentito assolutamente nulla durante quelli che avrebbero dovuto essere i momenti più felici e più bui della mia vita”.

Contents.media
Ultima ora