Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Perù, uomo cade: bara si rovescia e si apre al funerale
Esteri

Perù, uomo cade: bara si rovescia e si apre al funerale

bara

Durante un funerale di una donna a Pampas un portantino cade nella fossa dove sta adagiando la bara. Il feretro gli schiaccia la gamba e si apre.

Finisce in maniera tragicomica il funerale di una donna seppellita, dopo non poche peripezie, a Pampas, cittadina del Perù in provincia di Tayacaja nella regione di Huancavelica. In un video pubblicato sui social, infatti, si vede come gli uomini addetti a posizionare la bara sul fondo dello scavo di un cimitero rischino di combinare un vero e proprio disastro, con la salma che era sul punto di fuoriuscire dal feretro.

Funerale tragicomico

Diventa in poco tempo virale un video che immortala una scena tra il tragico e il comico, durante un funerale di una donna che si sta svolgendo nella cittadina di Pampas, in Perù. Nel filmato si vedono una decina di uomini che con delle corde tentano senza non poca difficoltà di adagiare sul fondo di un fosso la bara.

Uno degli uomini, però, ad un certo punto perde l’equilibrio e scivola dentro la buca, franando sul feretro. La gamba dello sfortunato rimane poi incastrata sotto la bara.

In sottofondo si sentono le grida dei familiari della donna e anche qualche risata. Ma il peggio non è ancora arrivato.

La bara si apre

Per liberare la gamba dell’uomo rimasta schiacciata gli altri portantini sono stati infatti costretti a rovesciare su un fianco la bara. A quanto pare, però, il feretro non era ancora sigillato alla perfezione perché il corpo della donna che doveva essere seppellito ha rischiato infatti di fuoriuscire.

La bara si è difatti aperta e a quel punto nel video, oltre alle grida e a qualche commento ironico fuori luogo, si sentono anche diversi insulti. Alla fine si è reso necessario sollevare nuovamente la bara, che è stata richiusa e, dopo quest’ultima disavventura terrena, la donna ha potuto finalmente riposare in pace.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail