×

Panico in volo, atterraggio d’emergenza per turbolenze: 3 feriti

Un volo Delta Airlines 5763 è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa di forti turbolenze. Alcuni passeggeri sono rimasti feriti.

aereo turbolenze

Tre persone sono rimaste ferite dopo che il volo 5763 operato dalla Delta Airlines ha affrontato due turbolenze, essendo costretto a un atterraggio di emergenza. L’aereo è decollato mercoledì 13 da Seattle, diretto a Santa Ana in California. I piloti tuttavia sono stati costretti a deviare verso il Nevada, a causa di forti turbolenze che hanno impedito di proseguire il viaggio.

A bordo si è scatenato il panico. I passeggeri sono stati travolti dal carrello delle bevande, che si è rovesciato, e dai bagagli. Il bilancio è di tre feriti. L’aereo è arrivato a terra attorno alle 13 e i paramedici sono subito saliti a bordo per medicare i passeggeri.

Tre feriti

Alcuni dei passeggeri a bordo hanno avuto bisogno di cure mediche. Tre di loro sono stati trasportati all’ospedale locale, come riportato dal Sun.

Le immagini pubblicate sui social hanno infatti mostrato i concitati attimi in cui il velivolo ha attraversato le due forti turbolenze. I passeggeri sono stati colpiti dal carrello delle bevande, il quale si è rovesciato nel corridoio sbattendo a destra e sinistra, e dai bagagli.

La gratitudine all’equipaggio

Il personale di bordo è stato acclamato dai passeggeri per la loro professionalità. “Pazze turbolenze e feriti, ma l’equipaggio ha gestito tutto perfettamente, anche l’atterraggio di emergenza” ha scritto un passeggero su Twitter.

L’aeroporto Reno-Tahoe ha rilasciato invece una dichiarazione attraverso la propria pagine Facebook: “Oggi un volo Delta Air Lines ha avuto un’emergenza in volo ed è stato dirottato verso il nostro aeroporto”.

I problemi a bordo sono stati giustificati con “venti forti e potenzialmente pericolosi” confermati dai meteorologi anche per i giorni successivi, con conseguenti “condizioni di volo pericolose con turbolenze moderate-estreme“.

Contents.media
Ultima ora