×

A tre anni sconfisse il tumore: dopo 11 anni il male è tornato

La 15enne Millie O'Shea ha combattuto e sconfitto una rara forma di cancro quando aveva solo 3 anni. Ora è determinata a batterlo una volta per tutte.

regno-unito-adolescente-tumore

È riuscita a vincere il cancro quando era ancora una bambina. Ora che il male è tornato a bussare alla sua porta, 11 anni dopo, l’adolescente inglese Millie O’Shea si dice pronta ad affrontare una nuova battaglia. Alla quindicenne, originaria di Rochdale, nel Regno Unito, fu diagnosticata una rara malattia nota come “tumore di Wilms” a soli tre anni. All’epoca i medici si accorsero della presenza di una massa che cresceva nel rene della bambina. Rimosso l’organo la piccola fu sottoposta ad estenuanti cicli di chemio e radioterapia per eliminare le metastasi sviluppatesi in polmoni e linfonodi. La malattia sembrava debellata del tutto nel 2008. Poi, qualche mese fa, la notizia della recidiva.

I primi sintomi

A quanto riporta il Manchester Evening News, il primi segnali della ricaduta si sono presentati durante una partita di calcio della squadra femminile in cui gioca Millie.

Portata in ospedale in preda a forti dolori i medici hanno sottoposto la ragazza ad alcuni accertamenti. Gli esami hanno purtroppo rivelato la presenza di un nodulo nei suoi polmoni.

“Vincerò di nuovo io”

Dopo la diagnosi, la 15enne ha iniziato subito la terapia: “Ho notato che i miei capelli stanno cadendo e mi sento come spazzatura – dice – , ma devo andare avanti. Sono determinata a batterlo ancora”. La ragazza, come riferisce FanPage, dovrà sottoporsi ad ulteriori cicli di chemio, al termine dei quali, il tumore, una volta ridotto, potrebbe essere rimosso chirurgicamente. Ma se la terapia non dovesse funzionare ai medici non resterà che tentare un farmaco sperimentale.

regno-unito-bambina-sconfigge-tumore-torna

Il bollettino medico via social

A centinaia gli amici e conoscenti che stanno seguendo la sua vicenda dalla pagina Facebook Millie O’Shea’s Journey, dove vengono pubblicati costanti aggiornamenti sulle condizioni di salute della ragazza. Intanto suoi compagni della Whitworth Community High School si sono riuniti per organizzare una raccolta di fondi, durante la quale sono state raccolte oltre 1,4mila sterline. A queste si aggiungono le circa 700 finora raccolte sulla pagina GoFundMe dedicata a Millie, che la sorella Laura ha aperto da poche settimane.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche