Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Spagna: uccide la madre, la fa a pezzi e la mangia assieme al cane
Esteri

Spagna: uccide la madre, la fa a pezzi e la mangia assieme al cane

cannibalismo

Un ragazzo di 26 anni è accusato di cannibalismo. Il giovane ha confessato di aver ucciso la mamma e di averne mangiato i resti con il cane.

“Un ragazzo di 26 anni è stato arrestato a Madrid per aver ucciso la madre e smembrato il suo corpo. La vittima era scomparsa da circa un mese. Gli agenti hanno trovato solo una parte dei resti” annuncia il 22 febbraio 2019 la polizia spagnola su Twitter. A rendere ancor più agghiacciante la storia il fatto che il giovane sarebbe accusato anche di cannibalismo.

Uccide e mangia i resti della mamma

Il 26enne aveva precedenti per maltrattamenti sempre nei confronti della mamma. Al momento dell’arresto, avvenuto giovedì 21 febbraio 2019, il ragazzo ha confessato il delitto rivelando agli agenti di aver fatto “a piccoli pezzi” il corpo della mamma. Il giovane ha poi sostenuto che alcuni di questi li ha mangiati mentre altri li ha dati in pasto al cane.

L’indagine sulla scomparsa della donna è stata avviata dalla polizia di Madrid quando un amico della vittima ha riferito alle forze dell’ordine di non riuscire più a mettersi in contatto la 66enne da oltre un mese.

A quel punto la polizia ha fatto irruzione dell’appartamento dove viveva con il figlio ed hanno trovato i resti della vittima, all’interno di diversi contenitori di plastica.

Il 26enne non ha opposto resistenza all’arresto, indicando immediatamente dove si trovava ciò che rimaneva del corpo della madre. Gli inquirenti sono convinti che si tratti di un caso di “cannibalismo”, poiché il giovane ha confessato con molta freddezza di aver mangiato i resti del genitore assieme al suo cane. Mentre il ragazzo veniva arrestato, il servizio veterinario di emergenza ha preso in carico l’animale.

Il precedente

Come ricorda El Pais, sempre a febbraio 2019 un altro uomo è stato arrestato nella città di Alcalá de Henares, nei pressi di Madrid, per la morte di una ragazza di 22 anni. Dopo essere stato pugnalato, il suo corpo è stato ugualmente macellato e riposto in un congelatore.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche