×

Finiscono contro un muro, sfila il casco all’amico e lo lascia morire

Grave incidente a Reddish, UK. Due ragazzi a bordo di una moto finiscono contro un muro. Ma invece che aiutare l'amico rimasto a terra, scappa.

moto muro casco 768x513

Sfrecciano in moto per le strade cittadine, finché il giovane alla guida non perde il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro un muro. Ma è a questo punto che i testimoni del’incidente hanno sussistito ad una scena che li ha lasciati senza parole.

E mentre il pilota si è subito rialzato, il passeggero era rimasto a terra e non si muoveva. Ma invece che chiamare aiuto e aspettare i soccorsi, il fortunato centauro ha deciso di sfilare il casco all’amico agonizzante, per poi fuggire con il mezzo incidentato.

L’incidente mortale vicino a Manchester

L’incidente è avvenuto intorno alle 16.10 di domenica 24 febbraio 2019 a Reddish, cittadina situata nell’area metropolitana di Manchester.

Uno dei residenti, riporta Metro.uk, afferma che “Ad un certo punto ho sentito un forte rumore. Ho guardato fuori dalla finestra, e ho visto una moto incidentata”. E a questo punto il terribile gesto. “Il suo amico gli ha sfilato il casco, subito prima di fuggire a bordo della sua moto. É stato terribile”.

Ancora in fuga il pilota

La polizia, immediatamente giunta sul posto assieme ai soccorsi, ha ritrovato i resti dell’incidente.

Ma della moto e del pilota non vi sarebbe più stata traccia. Inutile la corsa in ospedale, dove la giovane vittima di circa 20 anni è morta poco dopo il suo arrivo.

La Polizia ha ora aperto un’inchiesta sulla tragica fatalità. Effettuati tutti i rilievi del caso, gli investigatori sarebbero sulle tracce del motociclista pirata, la cui latitanza avrebbe ormai le ore contate. Offerto invece supporto psicologico alla famiglia del giovane rimasto ucciso.

Contents.media
Ultima ora