Giovane si masturba su un bus ed eiacula su una ragazza | Notizie.it
Spagna, giovane si masturba su un bus ed eiacula su una ragazza
Esteri

Spagna, giovane si masturba su un bus ed eiacula su una ragazza

bus

Un ragazzo si masturba davanti ad una ragazza con le mani coperte da una giacca. La scena della molestia postata su Facebook da un'altra passeggera.

A Sant Vicent del Raspeig, in Spagna, un ragazzo con i dreads sale su un’autobus e si piazza di fronte ad una ragazza. Ha le mani coperte da una giacca e prima di scendere dal mezzo eiacula addosso alla donna, rimasta impietrita a causa dello shock. Il racconto di quanto avvenuto è stato postato su Facebook da un’altra passeggera che ha assistito all’intera scena.

Molestata sul bus

“Cose che accadono una mattina alle 12:00 sulla linea 24 del bus di Alicante. Una ragazza è seduta accanto a me, un ragazzo sale e inizia ad avvicinarsi sempre di più, la ragazza non gli dà troppa importanza perché le sue mani sono coperte dalla giacca. Quando si ferma a Torrent Park, l’uomo (tanto per chiamarlo in qualche maniera), le eiacula addosso ed esce dal bus correndo” racconta su Facebook Natalia CH, la quale evidentemente ha assistito a tutta la scena.

Il racconto prosegue: “La ragazza rimane ferma in stato di shock, scuote la testa e non è in grado di dire nulla, finché non si rende conto di ciò che è accaduto”. Natalia spiega che a quel punto è stata allertata la polizia, che a quanto pare sarebbe sul punto di individuare il molestatore.

Natalia comunque offre una descrizione dell’uomo: “Indossava pantaloni grigi, un bomber blu scuro ed i aveva i dreads – aggiungendo – Se vi capita di vederlo, non esitare a segnalarlo“.

Le scuse della compagnia di trasporto

L’episodio è avvenuto, stando a quanto riporta fanpage.it, a Sant Vicent del Raspeig, comune della comunità autonoma Valenciana, in Spagna. La compagnia del trasporto pubblico locale si è immediatamente scusata con la passeggera per lo spiacevole episodio, assicurando che è la prima volta che viene denunciato un caso del genere sui loro mezzi.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche