Bimba di 3 anni parla troppo: la maestra le spacca la testa
Esteri

Bimba di 3 anni parla troppo: la maestra le spacca la testa

Maestra spacca la testa a bimba di 3 anni
Maestra spacca la testa a bimba di 3 anni

Il terribile episodio è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza della scuola. La bimba ha riportato una profonda ferita alla testa.

Orrore in Missouri, dove una maestra ha spaccato la testa a una bimba di soli 3 anni, nell’asilo Brighter Day Care di St Louis. Secondo quanto si apprende da Fanpage, l’insegnante non riusciva a sopportare la bambina che, a suo avviso, parlava troppo. Così l’ha afferrata per un braccio e l’ha scaraventata con forza contro un armadietto, provocandole una profonda ferita alla testa. La scena è stata immortalata dalle telecamere di sicurezza della scuola.

Bambina picchiata dalla maestra

Il video mostra la bimba tranquillamente seduta sulla propria sedia, quando improvvisamente la maestra la afferra a la scaraventa dalla parte opposta della stanza. I medici dell’ospedale dove la piccola è stata ricoverata le hanno dovuto applicare ben sette punti di sutura per chiudere la ferita. L’educatrice ha poi cercato di nascondere quanto accaduto, attribuendo la grave lesione sul capo della bambina a una caduta accidentale. Ma la piccola ha fornito una versione diversa dell’episodio ai genitori, che si sono insospettiti e hanno chiesto alla scuola di poter visionare i filmati delle telecamere di sicurezza.

I genitori hanno criticato l’atteggiamento dei rappresentanti della scuola, che non hanno menzionato alla famiglia della bambina la possibilità di vedere il video fino a quando i genitori non lo hanno esplicitamente richiesto.

“L’asilo nido avrebbe potuto rivedere quel filmato in qualsiasi momento”, ha sottolineato il padre. “Ma non lo hanno fatto fino a quando non lo abbiamo chiesto noi. Così hanno permesso alla donna di continuare a lavorare nella struttura per altri cinque giorni” prima che la verità venisse alla luce.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.