Morte modella Natacha Jaitt, la reazione della figlia
Esteri

Morte modella Natacha Jaitt, la reazione della figlia

Morta Natacha Jaitt Grande Fratello spagnolo

Antonella Oliveira, figlia di Natacha Jaitt, dichiara che non si fermerà finchè non scoprire la verità sulla morte della madre.

Natacha Jaitt, modella e attrice argentina famosa per la sua partecipazione alla sesta edizione del Grande Fratello spagnolo, è stata trovata morta in una discoteca al nord di Buenos Aires, nella provincia di Benavídez. Il corpo della modella era nudo e steso su un letto all’interno del locale. Non presentava segni di violenza, ma tracce inequivocabili di cocaina sul volto.

Le ricerche sul caso proseguono e promettono di esser lunghe. Nonostante l’autopsia sul corpo abbia confermato che Natacha Jaitt sia morta a causa di un arresto cardiaco e per insufficienza respiratoria causata da un edema polmonare, la famiglia (tramite il suo avvocato) continua a chiedere giustizia e voler indagare a fondo sulla vicenda.

Le indagini riguardano le accuse di abuso di minori rivolte dalla modella a diversi giornalisti ed esponenti del mondo politico argentino durante il programma tv spagnolo “Lunch with Mirtha Legrand”. In particolare, si riferì a Gustavo Vera, ex politico molto legato a Papa Francesco.

A seguito a queste affermazioni, Natacha scrisse sul suo account Twitter: “Non mi suiciderò, non inizierò a drogarmi e non mi annegherò in una vasca da bagno. Non mi sparerò in testa. Perciò, se una di queste cose dovesse accadermi, sappiate che non sono stata io”.

La figlia vuole la verità

La figlia della modella, Antonella Olivera, ha espresso su Instagram il suo stato d’animo oltre alla forte convinzione di voler cercare la verità sulla morte della madre. La parte conclusiva del post diceva: “No voy a parar hasta descubrir toda la verdad, te juro vas a descansar en paz. Te amo, te amo infinitamente”, “Non mi darò tregua finché non avrò scoperto tutta la verità. Te lo giuro, riposerai in pace. Ti amo, ti amo infinitamente”. Oltre a lei Natacha aveva un figlio di 12 anni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Alberto Pastori
Nato il 15 Marzo 1984, nel 2007 mi Laureo in Scienze dei Beni Culturali; nel 2011 ho conseguito la Laurea Specialistica in Teoria e Metodi per la "Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Scrivo attivamente dal 2011. Tra le mie collaborazioni: ChiliTV e That's All Trends dove mi occupavo di Cinema e Ultima Voce, in cui mi dedicavo allo Sport. Ho anche lavorato come SEO Copywriter. Attualmente scrivo per Notizie.it.