Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Usa, bambina di 9 anni trovata morta in una sacca nera da viaggio
Esteri

Usa, bambina di 9 anni trovata morta in una sacca nera da viaggio

bambina sacca nera

Il suo nome era Trinity Love Jones: è stata trovata morta in una sacca da viaggio nera nell'area di Los Angeles.

Terribile storia dagli Stati Uniti d’America. Il corpo di una bambina di nove anni, Trinity Love Jones, è stato trovato a Los Angeles lo scorso 5 marzo 2019. La polizia ha già confermato l’identità della piccola. Le indagini attualmente in corso, chiariranno se Trinity sia morta prima di finire chiusa nel borsone da viaggio oppure dopo. Al momento sono state arrestate due persone perché sospettate. Entrambe sono in attesa di essere interrogate. Le identità sono ancora totalmente sconosciute.

L’autopsia chiarirà le cause

Le esatte cause del decesso saranno svelate solo dall’autopsia. Le autorità hanno per il momento solo rivelato che non ci sono segni evidenti di trauma. Trinity Love Jones, abitava con la famiglia nella contea di Los Angeles. Ieri i familiari hanno dovuto riconoscere i resti della piccola trovati dentro una valigia su un sentiero nell’area di Colima Road e Hacienda Boulevard, in California, sullo costa Ovest statunitense, lo scorso martedì 5 Marzo 2019.

“Voglio solo giustizia”, ha dichiarato il padre della bambina.

Durante una conferenza stampa, il tenente sceriffo della contea di Los Angeles, Scott Hoglund ha rivelato un paio di dettagli sul caso. Quando è stata ritrovata, Trinity aveva la testa e la parte superiore del corpo che sporgevano dalla valigia solo parzialmente chiusa tramite la cerniera. Inoltre, la bambina in indossava una maglietta con la scritta “Future Princess Hero”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche