Partorisce da sola guardando tutorial su internet: morta 26enne | Notizie.it
Partorisce da sola guardando tutorial su internet: morta 26enne
Esteri

Partorisce da sola guardando tutorial su internet: morta 26enne

Una ragazza di 26 anni è morta cercando di dare alla luce suo figlio da sola, usando solo dei tutorial on line

Una ragazza di soli 26 anni è morta cercando di dare alla luce suo figlio da sola. Una operazione condotta senza alcun aiuto o supervisione, in un’appartamento preso apposta per l’occasione. La ragazza, una studentessa single, aveva infatti affittato una stanza in un edificio delle città di Gorakhpur, nello stato indiano dell’Uttar Pradesh, probabilmente per tenere nascosta la gravidanza ai familiari.

Il corpo ritrovato in un lago di sangue

Il suo corpo e quello del piccolo, entrambi esanimi, sono stati ritrovati solo quando i residenti della palazzina si sono accorti che da sotto la porta della stanza usciva del sangue, decidendo così di chiamare la Polizia. All’arrivo dei soccorsi, però per la giovane donna e per il figlio non c’era però più nulla da fare. Accanto alla ragazza i soccorritori hanno trovato un paio di forbici, una lama e del filo.

La tragedia per nascondere la gravidanza

Una tragedia maturata a causa dello stigma sociale temuto dalla ragazza, rimasta incinta senza però essere sposata.

Un disonore tanto forte da portare la ragazza a decidere di tentare il parto in solitudine. Uniche indicazioni quelle estrapolate da qualche video su internet. Sono infatti gli uomini dei soccorsi ad affermare che la ventiseienne, prima di perdere i sensi per la forte emorragia, stesse vedendo dei tutorial on line che sperava le potessero dare qualche indicazione su come condurre quello che avrebbe dovuto essere un lieto evento. Ma che a causa della paura del giudizio altrui, si è trasformato in una tragedia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche