Uk, ragazzi scoprono il cinema hot spagnolo | Notizie.it
Uk, sei ragazzi alla scoperta del cinema hot spagnolo
Esteri

Uk, sei ragazzi alla scoperta del cinema hot spagnolo

ragazzi porno spagna

Sei ragazzi inglesi hanno preso parte ad un documentario della BBC che li ha portati alla scoperta del mondo del porno spagnolo.

Sei ragazzi inglesi sono stati catapultati nel mondo del porno spagnolo per prendere parte al documentario della BBC3 Porn Laid Bare. I sei sono stati scelti per il loro diverso atteggiamento nei confronti del porno. Tra loro ci sono un giornalista, Neelam Tailor, un fan del porno, Ryan Scarnorough, una studentessa, Anna Adams. Il loro viaggio li ha portati all’interno delle scene sui vari set, che molto spesso sono all’aria aperta. “In Spagna la gente guarda e quando finisci, applaude” ha detto un produttore, Thierry Kemaco, riferendosi all’atteggiamento libero degli spagnoli. Nel loro viaggio i ragazzi hanno anche ascoltato diverse testimonianze che li hanno colpiti nel profondo.

Un’esperienza nuova

“Nessuno di noi era mai stato su un set pornografico prima, e ci siamo lasciati convincere” ha rivelato Neelam, che ha confessato: “Abbiamo incontrato quelle persone poco prima, e un attimo dopo le stavamo guardando fare sesso sulla spiaggia. E’ stato un grande shock“.

I ragazzi non sono però rimasti a guardare, e sono stati coinvolti nella produzione delle scene, lavorando come assistenti. Neelam ha rivelato di aver visto il suo primo porno a 12 anni e di aver poi smesso: “Ho capito l’effetto che può avere e ho smesso di guardarli. La vera intimità è molto più importante per me“. Il viaggio dei sei è durato 3 settimane. Il gruppo ha avuto anche un incontro con un giovane affetto da dipendenza dal porno, che è poi riuscito a disintossicarsi. Il ragazzo ha dato loro consigli su come evitare di cadere nella dipendenza.

Fa sesso con 20 uomini

Il gruppo è stato poi accompagnato su un set dove un regista stava riprendendo una scena di sesso tra una donna e 20 uomini. La star era una ragazza russa di solo 19 anni, e questo aspetto ha molto colpito e turbato il gruppo. Sia lei che i 20 uomini indossavano maschere per nascondere la loro identità. Le riprese sono state però ritardate e il gruppo di britannici ha poi scoperto che il motivo del ritardo è stato un eccessivo nervosismo dell’attrice, che si aspettava la metà degli uomini. I 6 ragazzi hanno ammesso di essere rimasti molto colpiti dalla loro esperienza che li ha toccati anche emotivamente.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche