Usa-Corea, i colloquio sul nuclerare rischiano di essere sospesi | Notizie.it
Usa-Corea, Pyongyang pensa di sospendere i colloqui sul nucleare
Esteri

Usa-Corea, Pyongyang pensa di sospendere i colloqui sul nucleare

Il viceministro degli Esteri nordcoreano Choe Son Hui, ha dichiarato che i colloqui sul nucleare con gli Usa rischiano la sospensione.

La Corea del Nord starebbe pensando di sospendere i colloqui sul nucleare con gli Stati Uniti. Dopo il fallimento del vertice dello scorso mese ad Hanoi tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un, un funzionario della Corea del Nord ha detto che la leadership del paese sta valutando la possibilità di interrompere i colloqui di denuclearizzazione, come riportato da un agenzia di stampa russa. “Non abbiamo intenzione di cedere alle richieste degli Stati Uniti (del summit di Hanoi) in nessuna forma, né siamo disposti a impegnarci in negoziati di questo tipo”, ha scritto l’agenzia citando il viceministro degli Esteri nordcoreano Choe Son Hui.

Kim è pronto a parlare

Kim è pronto a fare un annuncio ufficiale sulla sua posizione riguardo i colloqui con gli Stati Uniti e le prossime azioni del paese” ha dichiarato Choe in una conferenza stampa nella capitale nordcoreana. Choe ha anche detto che Washington “ha buttato via un’opportunità d’oro al summit” e ha avvertito che Kim potrebbe ripensare alle promesse fatte sui test missilistici” ha aggiunto l’agenzia di stampa Associated Press.

L’insuccesso di Hanoi

Il meeting di Hanoi, si sgretolò sulle divergenze in merito alle richieste degli Stati Uniti a Pyongyang di denuclearizzazione totale e alla richiesta della Corea del Nord di essere sollevata dalle sanzioni internazionali imposte per i test nucleari e missilistici.

Choe aveva detto dopo i colloqui ad Hanoi che Kim avrebbe perso il suo impegno a perseguire un accordo con gli Stati Uniti dopo aver visto respingere una “richiesta di revoca di alcune sanzioni in cambio dello smantellamento del suo principale complesso nucleare”. A Washington questa settimana, il rappresentante speciale degli Stati Uniti per la Corea del Nord, Stephen Biegun, ha dichiarato che: “La diplomazia è ancora molto viva tra i due paesi”, evitando di dire però se ci saranno altri colloqui.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Lomonaco
Marco Lomonaco 231 Articoli
Classe 1995, nato a Milano, rhodense d'adozione. Scrive per Notizie.it e collabora con Il Giornale e ilgiornaleOFF.it. Grande appassionato di radio, per sei mesi ha servito "il paese reale" a Radio24 nei ranghi de La Zanzara di Giuseppe Cruciani e David Parenzo.