Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Egitto, esplode cisterna in una fabbrica: diversi morti e feriti
Esteri

Egitto, esplode cisterna in una fabbrica: diversi morti e feriti

Egitto, morti per incidente sul lavoro
Esplosione in un'industria in Egitto

Almeno otto lavoratori hanno perso la vita nell'incidente avvenuto all'interno di una fabbrica di fertilizzanti.

Sarebbero almeno 8 i morti per l’esplosione avvenuta all’interno di una fabbrica di fertilizzanti ad Ain Sokhna, nel governatorato di Suez (in Egitto) giovedì 21 marzo. Il bilancio potrebbe però aggravarsi perché nell’incidente sono rimasti feriti altri lavoratori, sette, alcuni dei quali verserebbero in gravi condizioni secondo quanto riferisce Fanpage citando l’agenzia di stampa ufficiale egiziana Mena. Dalle prime informazioni sembrerebbe che sia esplosa una cisterna di fosfati della struttura di proprietà militare.

L’incidente

L’agenzia Mena riferisce quanto segue: “Nel corso di un intervento su un serbatoio operativo in una fabbrica che produce fertilizzanti fosfatici ad Ain Sokhna, si è sviluppato un incendio”. A scoppiare, stando alle ricostruzioni iniziali, una cisterna di stoccaggio. In quel momento diversi lavoratori erano sul posto. Sul luogo del grave incidente sono giunte le ambulanze e la protezione civile. I feriti sono stati trasportati all’ospedale di Suez ma c’è attualmente grande incertezza intorno ai numeri.

La nota ufficiale non distingue infatti tra morti e feriti, ‘limitandosi’ a dire che in totale sono coinvolte 15 persone. Per Russia Today (facendo riferimento a fonti di sicurezza) il bilancio è di 12 morti mentre per l’AFP, sulla base delle testimonianze dei medici, avrebbero perso la vita 10 uomini. Intanto la Polizia avrebbe già presentato un rapporto sull’incidente e aperto un’indagine.

Ain Sokhna

Ain Sokhna è una località turistica ma anche un importante centro industriale: qui sono presenti diverse industrie petrolchimiche, della ceramica e dell’acciaio. Si trova a circa 130 chilometri a sud est della capitale Il Cairo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.