×

Iraq, traghetto affonda nel Tigri: almeno 71 morti

Il traghetto si sarebbe ribaltato a causa delle forti correnti, dovute all'apertura della vicina diga di Mosul. Il lavoro incessante dei soccorsi.

Almeno 71 persone, tra cui 12 bambini, sarebbero rimaste vittime del ribaltamento di un traghetto nel Fiume Tigri, a Mosul, Iraq. L’incidente è avvenuto durante i festeggiamenti per la festa della madre e del Nawrūz , il capodanno persiano. Secondo quanto riferito dal portavoce del Ministero della Salute Saif al-Badr, a bordo dell’imbarcazione vi sarebbero state almeno 150 persone, tra le quali vi sarebbero almeno 80 donne e bambini.

Imbarcazione piena di turisti

Il governatore della regione di Nineveh Abd al-Sattar Habu, spiega che stando a quanto appreso finora l’imbarcazione si sarebbe ribaltata mentre era impegnata nel trasporto dei passeggeri da una sponda del fiume ad una piccola isola turistica chiamata Um al Rabeein. Incidente che sempre secondo il primo cittadino sarebbe dovuto all’alto livello delle acque del fiume, in piena dopo la recente apertura della diga di Mosul.

La testimonianza di un sopravvissuto

“É mai possibile che mia madre debba morire il giorno della festa della mamma?” si chiede il sopravvissuto Omtir Tajuddin, che nell’incidente ha perso la madre.

“È sopravvissuta all’ISIS solo per morire in un traghetto a poche centinaia di metri dalla riva”, commenta amareggiato.

Imbarcazione carica oltre il limite massimo

Gli uomini dei soccorsi hanno recuperato dal fiume diversi corpi senza vita, mentre le operazioni di salvataggio proseguono senza sosta. Secondo quanto riportato dal Direttore Generale della Difesa Civile Malik Bohan alla rete nazionale Al Iraqiya, l’imbarcazione, al momento del ribaltamento, trasportava il doppio dei passeri rispetto alla sua portata massima. Il Primo Ministro irakeno Adil Abdul al-Mahdi ha immediatamente ordinato l’apertura di un’inchiesta che possa portare nel giro di 24 ore ad avere le prime risposte sulla dinamica del tragico incidente

Caricamento...

Leggi anche