Genitori trovano il figlio morto e lo gettano nella spazzatura | Notizie.it
USA, genitori trovano il figlio morto e lo gettano nell’immondizia
Esteri

USA, genitori trovano il figlio morto e lo gettano nell’immondizia

Dopo aver passato la notte di Capodanno a farsi di metanfetamina i due hanno ritrovato il figlio esanime per poi gettarlo nella spazzatura.

Tragica vicenda negli Stati Uniti: due genitori, Adam Manson, 34 anni, e Kiana Williams, 32 anni, si sono addormentati dopo aver assunto una grande quantità di stupefacenti e, al risveglio, hanno trovato il figlio di soli 5 mesi senza vita. Dopo aver trovato il corpo esanime del piccolo hanno deciso di sbarazzarsene gettandolo nell’immondizia.

La storia risale al gennaio del 2019, durante la notte di Capodanno. I due, dopo aver abusato di diverse sostanze stupefacenti, hanno perso conoscenza per tutta la notte. La coppia si trovava in vacanza presso un hotel di Los Angeles per festeggiare la venuta del 2019. “Jacsun era ancora caldo al tatto ma le braccia e le gambe erano flosce e non respirava e non rispondeva”, hanno riferito alle forze dell’ordine dopo l’arresto.

La tragedia

Una volta trovato il piccolo di cinque mesi senza vita, la coppia ha preferito non avvisare la polizia dell’accaduto e, di conseguenza, hanno deciso di mettere in una valigia il corpo senza vita del figlio per poi lasciarlo nel cassonetto dell’immondizia di un negozio accanto all’albergo dove erano ospiti.

La scoperta del cadavere è avvenuta grazie al lavoro di un operatore ecologico, il quale ha fatto presente alle autorità di uno strano bagaglio abbandonato nel cassonetto. Una volta giunte sul posto, le forze dell’ordine hanno aperto la valigia e hanno fatto la macabra scoperta.

Dopo un paio di giorni di indagini, la polizia locale è riuscita a risalire alla coppia. Una volta fermati, i due genitori hanno immediatamente confessato le loro colpe raccontando per filo e per segno quanto avvenuto durante la fatidica notte in questione. Dai racconti fatti alla polizia trapela che la coppia ha deciso di soggiornare anche la notte seguente alla tragedia, continuando a sballarsi fumando metanfetamine. Le accuse degli inquirenti sono di omicidio e di negligenza.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 330 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.