Cina, incendio su un autobus: 26 morti e 30 feriti| Notizie.it
Cina, bus turistico in fiamme: 26 morti
Esteri

Cina, bus turistico in fiamme: 26 morti

bus in fiamme cina

Incendio su autobus turistico in Cina. Arrestati i due autisti e avviata un'inchiesta per chiarire le cause.

Incendio su un bus turistico che stava percorrendo un’autostrada nella Cina centrale. Le autorità locali hanno riferito un bilancio di 26 morti e 30 feriti. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 22 marzo a Changde, nella provincia di Hunan. Sono in corso le indagini per chiarire la causa scatenante del rogo.

Bus carbonizzato

L’autobus stava viaggiando lungo l’autostrada quando, per cause ancora da chiarire, si sarebbe incendiato. A bordo del mezzo c’erano 56 persone in totale: 53 passeggeri, una guida turistica e due autisti. Questi ultimi sono stati entrambi arrestati in attesa di fare chiarezza sull’incidente. Le autorità si stanno infatti occupando delle indagini. L’interno dell’autobus è apparso completamente carbonizzato, motivo per il quale è probabile che l’incendio sia partito da materiale a bordo del mezzo.

La ricostruzione

Stando alle prime ricostruzioni sembra che il mezzo abbia frenato improvvisamente. Il tutto sarebbe avvenuto nel pomeriggio di venerdì, e delle 59 persone a bordo, 26 sarebbero morte, mentre altre 30 sarebbero ferite.

Immediati sono scattati i soccorsi e i feriti sono stati trasportati in ospedale per le cure necessarie. Cinque di loro risulterebbero in gravi condizioni.

Un altro incendio

Pochi giorni prima dell’incendio di venerdì, un altro autobus aveva preso fuoco nella provincia di Heilongjiang. A bordo del mezzo viaggiavano 50 persone che sono riuscite a fuggire prima che le fiamme inghiottissero il bus. Nel caos e nella confusione tre persone sarebbero rimaste ferite, mentre due donne e un uomo avrebbero riportato ustioni alle mani e alla testa. Stando alle informazioni riportate dalla stampa locale, la gomma posteriore sarebbe esplosa durante una svolta a destra e avrebbe dato avvio all’incendio che si è rapidamente propagato anche all’interno del veicolo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche