×

Le rubano la borsa con i capelli della figlia morta: “Restituitemeli”

La donna e la polizia scozzese hanno lanciato un appello sui social. La bimba è morta a 2 anni per una polmonite bronchiale.

Derubata della borsetta con i capelli della figlia morta
Derubata della borsetta con i capelli della figlia morta

Quando un ladro le ha rubato la borsetta, il pensiero di Kirsty Baldwin non è corso ai soldi o ai documenti, ma a qualcosa che per questa giovane madre di Lossiemouth, in Scozia, ha un valore inestimabile: una ciocca di capelli della figlia morta. Secondo quanto divulgato dalla polizia scozzese e riportato da Fanpage, la donna si trovava in macchina in una stazione di servizio nei pressi di Manchester quando le è stata strappata la borsa da un malvivente. All’interno conservava e portava sempre con sé una ciocca bionda di Ellie Louise, la sua bambina scomparsa nel 2013, a soli due anni, a causa di una polmonite bronchiale.

L’appello della madre

La donna ha immediatamente lanciato un appello sui social network, nella speranza di raggiungere anche il ladro e di convincerlo a restituire il ricordo della bambina.

Nel suo messaggio si legge: “Senza scendere nei dettagli, dal momento che è stato un evento davvero traumatico per me… Mercoledì sera, mentre tornavo a casa dall’aeroporto di Manchester, mi sono formata a una stazione di servizio per prendere un caffè. Stavo tornando alla mia auto quando sono stata rapinata. Mi è stata portata via la borsa, insieme all’iPad, il portafogli, i soldi, il passaporto e diversi effetti personali. Tutti questi oggetti sono sostituibili, ma nel portafogli conservavo una ciocca di capelli di Ellie. Dal profondo del cuore, vi chiedo di condividere il mio messaggio, nella speranza di poter riavere almeno i capelli. Ho contratto la polizia e anche loro condivideranno un messaggio sui social”.

L’agente Cherie Castle, del distretto di Rochdale, ha confermato che “Kirsty e la sua famiglia sono devastati.

Quei capelli sono un oggetto così prezioso per questa donna, è disperata. Speriamo che i trasgressori o chiunque abbia qualche informazione su questa rapina ascolti questa storia e restituisca i capelli il prima possibile”.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche