Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Valencia, il famoso torero Enrique Ponce incornato durante una corrida
Esteri

Valencia, il famoso torero Enrique Ponce incornato durante una corrida

Enrique Ponce incornato dal toro
Enrique Ponce incornato dal toro

Il toro che lo ha incornato pesa ben 532 chili. Dopo l'incidente, il "matador" è stato trasportato d'urgenza in ospedale.

Paura per Enrique Ponce, uno dei toreri più famosi della Spagna. Il 47enne che tante volte ha incantato il pubblico ispanico nelle arene della corrida è stato gravemente ferito in uno scontro con un toro, riferisce Dagospia, durante la tradizionale festa delle Fallas a Valencia. Il toro gli ha provocato una ferita sul gluteo sinistro profonda 5 centimetri, riporta The Social Post, e una lesione ai legamenti del ginocchio. L’esemplare che lo ha incornato è noto con il nome di Declamador e pesa ben 532 chili.

Enrique Ponce a terra

Incidente per Enrique Ponce

Ponce è stato incornato dall’animale, che lo ha sbalzato in aria per poi farlo cadere a terra, da dove si è rialzato zoppicante. Provvidenziale per il torero è stato l’intervento dei colleghi, che hanno allontanato Declamador e lo hanno soccorso. I medici presenti alla corrida lo hanno subito portato in ospedale e hanno dichiarato a fonti locali che il 47enne dovrà fare i conti con le conseguenze dell’incidente per almeno cinque o sei mesi. Ma il matador non si arrende e, secondo quanto riportato da Non solo animali, ha già annunciato che, raggiunta la piena guarigione, non starà lontano dalle arene più del tempo necessario: “Tra qualche mese tornerò operativo“.

Torero incornato

I precedenti

Non si tratta del primo incidente per Ponce, che già nel 2014 aveva riportato gravi lesioni proprio durante il medesimo festival. Ma nella storia della corrida non sono mancati neppure episodi dall’esito ben più drammatico. Nel 2016, ricorda The Social Post, il torero 29enne Victor Barrio ha perso la vita in uno scontro con un toro ad Aragona. Un anno dopo, Ivan Fandino è deceduto durante uno spettacolo tenutosi in una città della Francia meridionale.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in Lettere moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in Lettere moderne, con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.