×

Uk, bimbo trovato morto: sospetto suicidio. “Era vittima dei bulli”

Un 12enne è stato trovato morto in casa. La polizia non conferma le cause del decesso, ma in una petizione si punta il dito contro "i bulli".

bulli

Dramma a Brighton, città balneare inglese situata a sud di Londra. Un bambino di appena 12 anni infatti si sarebbe suicidato, anche se le cause della morte non sono state ancora confermate. Stando alle prime ipotesi, il piccolo Mason si sarebbe tolto la vita perché preso di mira da dei “orribili bulli”.

Morto in casa

La tragedia è avvenuta nella serata di giovedì 21 marzo 2019. I soccorsi sono intervenuti nell’abitazione dove Mason, 12 anni, viveva con i genitori. Nonostante la corsa in ospedale ed i tentativi di rianimazione, per il bambino non c’è stato niente da fare.

Il The Sun riferisce che il piccolo si sarebbe suicidato anche se la polizia per il momento pare che non stia trattando la sua morte come sospetta.

Le cause del decesso infatti non sono state ancora confermate.

Su una pagina di GoFundMe, aperta per aiutare la famiglia di Mason con le spese per il funerale, si legge però che il 12enne “si è tolto la vita” dopo essere stato vittima di “bullismo”.

La petizione

A lanciare la petizione sarebbe un amico della famiglia, che scrive: “Come molti di voi sapranno questo bellissimo ragazzino si è tolto la vita giovedì sera a causa di orribili bulli“.

Poi ricorda: “Era un giovane premuroso e amorevole con un cuore d’oro, i suoi genitori Kelly e Daniel stanno cercando di superare la perdita del loro piccolo principe e vorremmo raccogliere un po’ di soldi per aiutarli in questo momento triste e difficile. Il denaro non porterà a casa quel prezioso ragazzo, ma aiuterà la famiglia a sostenere le spese”.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora