×

Accoltellano un’insegnante incinta e le cavano i denti

Gli aggressori sono tre giovani che si aggiravano nella zona alla ricerca di droga: arrestati, rischiano una condanna all'ergastolo.

Usa, insegnante incinta accoltellata
Usa, insegnante incinta accoltellata

Aggressione choc a Sunland, in California, dove un gruppo di malviventi ha accoltellato e cavato i denti a un’insegnante incinta. La vittima, riporta Fanpage, è Tanya Nguyen, professoressa 33enne aggredita da tre gangster giovanissimi: Christian Reyes, 20 anni, Andrew Gran, 19, e Jesus Morales, 18.

La notizia, diffusa dai media locali, è stata confermata dalla polizia. Sia la donna che il bambino che porta in grembo si sono miracolosamente salvati, nonostante le gravissime lesioni riportate dalla futura mamma. L’accoltellamento ha infatti provocato la perforazione di un polmone.

Insegnante accoltellata e derubata

L’insegnante si trovava in auto, poco distante dalla propria abitazione, quando è stata aggredita. Dopo averla accoltellata e averle estratto due incisivi, i malviventi le hanno rubato le chiavi del veicolo e sono fuggiti.

La donna è stata ricoverata in un ospedale locale, dove i medici l’hanno sottoposta a un intervento chirurgico d’urgenza per salvarle la vita. Durante la sua permanenza nel nosocomio, la 33enne ha filmato e pubblicato un video in cui ha voluto ringraziare tutti coloro che l’hanno aiutata. Per sostenere le sue spese mediche, è stata organizzata una campagna GoFundMe che, fino a questo momento, ha raccolto 100mila dollari.

Arrestati gli aggressori

Armando Acero, detective della polizia di Los Angeles, ha confermato che si è trattato di un attacco casuale ma che si inserisce nel più ampio contesto del traffico di stupefacenti nella zona. I tre ragazzi stavano cercando di “comprare droga” quando si sono imbattuti nell’insegnante, che è apparsa loro come “un’opportunità” di procurarsi un mezzo di trasporto.

I tre aggressori sono stati identificati e arrestati, con l’accusa di tentato omicidio, aggressione, furto d’auto e rapina. A Christian Reyes è inoltre contestato il reato di caos aggravato e di uso di un coltello durante il sequestro dell’auto. Tutti e tre rischiano una condanna all’ergastolo. Insieme a loro sono state arrestate anche le 24enni Monica Gomez e Christina Luna.

Contents.media
Ultima ora