×

Londra, donna si masturba in metro: emesso un mandato di arresto

La donna è stata denunciata da un passeggero ipovedente che, seduto di fianco a lei, ha udito "gemiti non fraintendibili".

Uk, donna si masturba sul treno
Uk, donna si masturba sul treno

Sarah Hinkson, una mamma inglese di 37 anni, è in arresto per essersi masturbata su un vagone della metro di Londra. La notizia, diffusa dal britannico Daily Mail, è stata riportata da Dagospia. La donna si trovava su un convoglio della linea Hammersmith-City of London quando non ha saputo resistere all’istinto di toccarsi.

Alla scena ha assistito uno dei passeggeri, Anthony Burton, che ha denunciato la donna alle autorità competenti. Il giudice ha emesso un mandato di arresto nei confronti della 37enne, che dovrà rispondere dell’accusa di oltraggio alla pubblica decenza.

Il racconto del testimone

L’episodio risale a febbraio 2019, ma è stato reso noto dalla stampa britannica solo quando la magistratura ha deciso per l’arresto. Il passeggero testimone dell’atto di auto-erotismo ha raccontato che la donna si è stesa sul sedile della metro e ha iniziato a toccarsi.

Notando che l’uomo seduto accanto a lei era accompagnato da un cane guida, Sarah Hinkson ha dedotto che fosse ipovedente e si è sentita al sicuro da occhi indiscreti. Il viaggiatore, tuttavia, ha specificato di avere problemi di vista da un solo occhio e che con l’altro ha potuto assistere alla scena. “Ho visto come muoveva la sua mano in modo circolare dentro i pantaloni”, ha raccontato alla polizia e ai media.

“E i gemiti che emetteva non erano fraintendibili”. Gli stessi gemiti hanno richiamato l’attenzione di altri passeggeri, che hanno contattato la polizia, preoccupati anche per la presenza di bambini sul vagone.

Quando gli agenti hanno fatto irruzione sulla metro, hanno colto la donna in flagrante, con la mano ancora nei pantaloni. Sarah si è difesa spiegando: “Mi stavo solo grattando la parte interna della coscia. Ho un prurito che va e viene”.

Contents.media
Ultima ora