×

Allarme bomba a Madrid, evacuata la torre delle ambasciate

La Torre Espacio, alta 57 piani, è stata evacuata, ma la polizia ha dichiarato che si è trattato di un falso allarme.

Allarme bomba a Madrid
Allarme bomba a Madrid

Allarme bomba a Madrid. La capitale spagnola ha vissuto momenti di paura per la segnalazione, poi rivelatasi falsa, della presenza di un ordigno esplosivo nella Torre Espacio. Si tratta di uno dei quattro moderni edifici in Paseo de la Castellana in cui si trovano diverse ambasciate.

La torre ospita, tra gli altri, i diplomatici dell’Olanda, dell’Australia, del Canada e del Regno Unito. L’allarme è stato lanciato dalla polizia spagnola, che ha diffuso la notizia anche tramite Twitter. Tutti coloro che si trovavano all’interno dell’edificio – un numero compreso tra le 600 e le 800 persone – sono stati fatti evacuare e sono stati messi in sicurezza.

La polizia spagnola, citata da Rai News, ha appurato l’assenza di minacce nel grattacielo e ha fatto rientrare il personale.

Allarme bomba alla Torre Espacio

Fanpage informa che l’allarme è stato lanciato intorno a mezzogiorno di martedì 16 aprile. Secondo la segnalazione, il presunto ordigno si trovava nell’area occupata dall’ambasciata australiana. Un portavoce della polizia ha riferito ad AFP: “Abbiamo ricevuto un allarme bomba, l’evacuazione è cominciata. Bisogna lavorare, fare un’ispezione”. Sui canali social si legge che l’ambasciata australiana resterà “chiusa per il resto della giornata”.

Subito dopo la diffusione della notizia, la Polizia Nacional si è limitata a dichiarare di aver attuato il protocollo di sicurezza in tutto l’edificio, alto 235 metri, per un totale di 57 piani. Le procedure di evacuazione sono state rapide e si sono svolte in maniera ordinata. Diversi testimoni hanno raccontato che “in 25 minuti erano già tutti fuori. Non c’è stato panico“.

Contents.media
Ultima ora