×

Notre-Dame, crollata la volta: le prime immagini dell’interno

Il ministro della Cultura ha annunciato che ci vorranno "anni e bilanci importanti" per la ricostruzione della volta, della guglia e delle vetrate.

Notre-Dame, volta crollata, le immagini dell'interno
Notre-Dame, volta crollata, le immagini dell'interno

Nella notte i Vigili del Fuoco hanno domato completamente l’incendio divampato a Notre-Dame, nel cuore di Parigi, ma è ancora in corso la conta dei danni subiti dalla cattedrale. Una delle conseguenze che più preoccupa architetti ed esperti è il crollo della volta della navata centrale, completamente distrutta in alcune sue sezioni e sopra il transetto, riporta il Messaggero. Le prime immagini dell’interno dell’edificio mostrano un vero e proprio squarcio nel soffitto, attraverso il quale si vede il tetto ancora in fiamme e lapilli infuocati che cadono nella navata. Un danno di tali proporzioni fa temere per la tenuta strutturale della cattedrale, fortemente indebolita dalle fiamme.

Il crollo della volta

“La struttura è salva”

I portavoce dei Vigili del Fuoco e della polizia parigina hanno assicurato che la struttura complessiva di Notre-Dame è salva, ma ancora non è stato pronunciato il verdetto definitivo sui danni, che spetta alla commissione di esperti convocata per la mattina di martedì 16 aprile. Sono almeno 400 i pompieri che nella notte hanno lavorato incessantemente per domare l’incendio, con l’ausilio di 18 autobotti. Grazie a loro, alle prime luci dell’alba restavano solo pochi focolai all’interno dell’edificio. Ma niente potrà restituire al mondo la guglia centrale, divorata dalle fiamme, o al tetto, che secondo i Vigili del Fuoco è crollato per almeno due terzi.

Restauro, il governo: “Ci vorranno anni”

Inizia per la città di Parigi un lungo periodo di ricostruzione di un patrimonio secolare.

Secondo fonti del governo, citate da Tgcom24, il restauro della cattedrale di Notre-Dame “durerà mesi e anni“. A dirlo è Franck Riester, ministro della Cultura, che ha precisato che è ancora “troppo presto” per stime esatte sui tempi di riparazione. “Ci vorrà tanto tempo e bilanci molto importanti. Due terzi del tetto sono andati in fumo e la guglia è crollata all’interno della cattedrale, creando un buco nella volta. Anche una parte delle vetrate” è stata “distrutta”.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche