New York, folle tenta di dare fuoco alla cattedrale di Saint Patrick | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Paura a NY, uomo tenta di dare fuoco alla cattedrale di Saint Patrick
Esteri

Paura a NY, uomo tenta di dare fuoco alla cattedrale di Saint Patrick

New York cattedrale Saint Patrick
New York cattedrale Saint Patrick

Marc Lamparello è stato fermato dai sorveglianti con due taniche di benzina e accendini. La polizia: "Emotivamente disturbato".

A pochi giorni dal rogo che ha devastato Notre-Dame, gli abitanti di New York hanno vissuto attimi di paura per uno sventato incendio nella cattedrale di Saint Patrick. Secondo quanto si apprende da Tgcom24, Marc Lamparello, un uomo di 37 anni affetto da problemi psichici, ha tentato di dare fuoco alla chiesa. È stato fermato dai sorveglianti della cattedrale prima che potesse mettere in atto il suo piano: nessuna parte dell’edificio è stato danneggiato e nessun fedele o turista è rimasto ferito. Ancora incerto il movente, ma tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è il desiderio di emulare l’incendio di Parigi.

Saint Patrick come Notre-Dame?

Stava per entrare nella navata centrale di Saint Patrick, il principale luogo di culto di New York, quando i sorveglianti lo hanno bloccato. Gli agenti della sicurezza hanno lanciato l’allarme quando si sono resi conto che Lamparello aveva con sé due taniche di benzina da 5 litri ciascuno e un sacchetto contenente due flaconi di un altro liquido altamente infiammabile.

Era pronto ad appiccare il fuoco utilizzando due accendini da cucina. Gli agenti della polizia di New York l’hanno subito fermato. Alle loro domande, il 37enne ha risposto di essere rimasto privo di carburante, motivo per cui era andato a fare rifornimento per poi tornare alla sua auto. Ma quando i poliziotti hanno verificato la sua versione hanno constatato che il veicolo non era in riserva. La polizia, riporta la NCB News, ha descritto le affermazioni dell’uomo come deliranti e ha definito l’uomo “emotivamente disturbato“.

Resta ancora incerto il movente. John Miller, vice commissario dell’area antiterrorismo della polizia newyorkese, ha dichiarato: “Difficile capire quali fossero le sue reali intenzioni. Ma uno che va in giro con taniche di benzina e accendini dà sicuramente grande preoccupazione”.

Il caso di San Giovanni il Divino

Solo pochi giorni prima, durante la messa della Domenica delle Palme, un incendio si è sviluppato nella Cattedrale di San Giovanni il Divino, a Manhattan, riporta Fanpage.

Il fuoco si è propagato a partire dal seminterrato e il fumo ha rapidamente riempito la chiesa. In seguito a questo episodio e al rogo di Parigi, la polizia di New York ha intensificato i controlli nei pressi dei luoghi di culto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2373 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.