×

Bimba di 2 mesi morta in aereo sul volo Kuala Lumpur-Perth

Condividi su Facebook

La famiglia, originaria dell'Arabia Saudita, si stava trasferendo in Australia per motivi di lavoro. La piccola ha pianto per due ore e mezza.

Bimba morta in aereo
Bimba morta in aereo

Aveva solo due mesi la bimba morta a bordo di un aereo A330 della compagnia AirAsia X, decollato a Kuala Lumpur, in Malesia, e diretto a Perth, in Australia. La piccola, di nome Farah, stava viaggiando sul volo D7236 insieme alla sua famiglia quando ha avuto un malore che l’ha portata al decesso.

Per ore la bambina ha pianto senza sosta, hanno raccontato diversi testimoni citati dal Messaggero. Uno dei passeggeri ha descritto la sua agonia a bordo come “un caos di due ore e mezza“.

Bimba morta in volo

Quel viaggio doveva essere l’inizio di una nuova vita per i genitori di Farah, entrambi originari dell’Arabia Saudita ma in procinto di trasferirsi in Australia per motivi di lavoro. La morte della bimba è giunta inaspettata, dal momento che la piccola non soffriva di patologie pregresse.

Durante il volo, di cinque ore complessive, la bambina ha iniziato a sentirsi male. Il suo malessere è apparso subito evidente a tutti i passeggeri. Una donna a bordo del medesimo aereo ha commentato così la vicenda su Facebook: “Mi sono accorta che c’era qualcosa di terribilmente sbagliato. Ho gridato agli altri passeggeri di controllare se ci fossero dei medici a bordo”.

Durante il viaggio non è però stato possibile fare nulla per salvare la piccola.

Quando l’aereo ha toccato il suolo australiano, alle 5.20 ore locali, Farah era ormai priva di vita. Secondo quanto si apprende da un portavoce della compagnia AirAsia X, la polizia, i paramedici e le autorità aeroportuali hanno subito raggiunto il veivolo per effettuare i dovuti controlli. Gli inquirenti hanno effettuato i rilievi a bordo e hanno interrogato l’equipaggio.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Vincenzo

Su ogni aereo di linea locale e internazionale bisogna mettere personale medico; si eviterebbero morti improvvise.


Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.