×

Bolivia, autobus precipita in una scarpata: 25 morti

Un autobus è finito in una scarpata a seguito di uno scontro frontale. Il bilancio è di 25 morti e 24 feriti.

autobus bolivia

Strage in Bolivia, lungo la statale La Paz-Yungas, considerata la strada più pericolosa del mondo. Un autobus è finito in una scarpata a seguito di uno scontro frontale con un altro automezzo. Il bilancio del pauroso incidente è di 25 morti e 24 feriti, come riferito dall’agenzia stampa statale Abi. Stando alle prime informazioni, il conducente dell’autobus avrebbe cercato di sorpassare un camion, andandosi però a scontrare con un furgone. A quel punto l’autobus, fuori controllo, è andato a finire in una scarpata, precipitando per oltre 300 metri.

Bilancio in aumento

Il comandante della Polizia, Angel Rojas, ha dichiarato ai giornalisti che il bilancio delle vittime potrebbe crescere perché i soccorritori stanno ancora perlustrando l’area alla ricerca di eventuali dispersi. In un primo momento si era infatti parlato di 17 morti, ma il bilancio si è rapidamente incrementato fino a 25.

La statale La Paz-Yungas è tristemente famosa nel mondo per la sua pericolosità.

I mezzi viaggiano infatti accanto a una profonda scarpata, proprio quella in cui è finito il pullman a seguito dell’incidente.

Un altro incidente

A fine marzo, un camioncino si era ribaltato lungo la stessa strada. L’incidente è avvenuto all’alba e il mezzo è precipitato per circa 200 metri provocando tre morti e un ferito. In quell’occasione, il capo della Polizia aveva ricordato agli automobilisti di guidare con prudenza, soprattutto durante la stagione delle piogge, momento in cui le strade diventano maggiormente pericolose, ancor più se si supera la velocità consentita.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche