×

Morta Jacqui Saburido, sfigurata da un ubriaco alla guida

Si è spenta a 40 anni Jacqui Saburido, volto della campagna sulla guida in stato di ebbrezza.

ubriaco alla guida

Si è spenta a 40 anni Jacqui Saburido, volto della campagna sulla guida in stato di ebbrezza. La donna era stata sfigurata da un ubriaco che l’aveva investita quando aveva appena 20 anni.

Morta Jacqui Saburido

Jacqui Saburido si è spenta a 40 anni, in Guatemala. Da tempo malata di cancro, è stata a lungo il volto della campagna sui rischi della guida in stato d’ebbrezza. Aveva appena 20 anni quando, tornando da una festa di compleanno a Austin, in Texas, l’auto sulla quale viaggiava insieme ai suoi amici era stata travolta da quella guidata da un 18enne ubriaco, tale Reggie Stephey. Gli amici non erano usciti vivi dall’incidente, mentre lei aveva riportato ustioni sul 60 percento del corpo. In seguito al sinistro, Jacqui era stata sottoposta a oltre 100 operazioni di chirurgia maxillo facciale per ricostruire parte del volto e delle mani, mentre il guidatore ubriaco era stato condannato a sette anni di carcere.

Gli interventi chirurgici sono costati oltre 5 milioni di dollari.

Jacqui Saburido era nata e cresciuta a Caracas. Il giorno dell’incidente, avvenuto nel 1999, si trovava negli Stati Uniti da appena un mese.

jacqui saburido

La campagna “Faces of Drunk Driving”

Jacqueline era diventata il volto della campagna del dipartimento dei Trasporti del Texas “Faces of Drunk Driving”. Da anni si recava nelle scuole a raccontare la sua storia ed era stata persino in televisione. “Anche se significa mettersi davanti a una telecamera senza naso, senza capelli, senza orecchie, lo farò centinaia di volte se questo può aiutare qualcun altro a prendere una decisione giusta” ripeteva nelle interviste. “È parte della mia missione sulla Terra, se questa faccia e questo corpo possono aiutare gli altri, perché no?”

Leggi anche